Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaManifestazioni › A Saccargia con Alghero Sud
Red 20 aprile 2017
Il Comitato di Quartiere ha organizzato per domenica un ´escursione in Gallura, all´interno del ciclo di eventi “Conoscere e viaggiare insieme”, organizzati per il 2017
A Saccargia con Alghero Sud


ALGHERO - Domenica 23 aprile, il Comitato di Quartiere Alghero Sud ha organizzato un'escursione in Gallura, nell'ambito degli eventi 2017 “Conoscere e viaggiare insieme”. L'escursione in Gallura prevede la visita di Tempio Pausania, Luras ed Aggius con sosta durante il tragitto di andata a Saccargia, e sosta pranzo in un agriturismo tipico degli stazzi galluresi. Sono disponibili ancora pochi posti. La gita prevede la presenza di una guida che accompagnerà le persone durante tutta la giornata.

La partenza è in programma alle ore 7.45, da Piazza della Mercede, con breve sosta a Saccargia e proseguimento per Tempio Pausania per ammirare gli affreschi di Giusepe Biasi, noto pittore ed incisore sardo. Sosta a Luras, dov'è prevista la visita della casa della “Femina agabbadora” e, appena fuori dal paese, dell’area archeologica di Ladas, con i suoi dolmen circondati da graniti ed olivastri millenari. Si proseguirà poi per la “Valle della luna”, dov'è prevista la sosta per il pranzo tipico gallurese. Nel pomeriggio, sosta ad Aggius, suggestivo e ridente borgo famoso per i suoi arazzi, per le case in granito e per il canto in “limba”. Nel 2015, il paese ha ricevuto la “Bandiera arancione” del Touring Club Italia per il suo antico centro, dove sarà possibile visitare il museo del Banditismo.

Inoltre, domenica 30 aprile, i membri del Direttivo del Comitato di Quartiere Alghero Sud con l'aiuto di volontari puliranno la spiaggia attigua a Villa Las Tronas.

Nella foto: Saccargia
19:04
Venerdì sera, la Sala conferenze della Fondazione Meta, a Lo Quarter, ospiterà la relazione del direttore dell´Istituto di terapia familiare di Firenze, co-fondatore e co-creatore dei Centri CoMeTe sulle “Nuove tecniche della mediazione familiare” in occasione dell’inaugurazione del Centro CoMeTe di Alghero
21:52
Sarà dedicata alla figura di Giorgio Asproni Sa die de sa Sardigna 2017. La festa del popolo sardo ricorda i “Vespri sardi”, ovvero l’insurrezione popolare del 28 aprile 1794 con la quale si allontanarono da Cagliari i piemontesi e il viceré Balbiano, in seguito al rifiuto del governo torinese di soddisfare le richieste dell’Isola
10:00
Dopo la deposizione delle corone di fiori accanto alla lapide commemorativa del 25 aprile, l´inno di Mameli e il silenzio suonato dalla tromba solista della banda musicale “Luigi Canepa”
24/4/2017
Le date sono già ufficiali: quattro giorni, dall’8 all’11 giugno. La manifestazione del trionfo dell’enogastronomia si svolge in concomitanza con il rally
© 2000-2017 Mediatica sas