Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaSportSport › Golf: The Teachers al Pevero Golf Club
Red 21 aprile 2017
Dopo il successo del 2016, l´evento si disputerà ancora una volta sui fairway del Pevero. Il circolo smeraldino ospiterà una serie di gare con un format unico in Europa. Si comincerà martedì 25 e mercoledì 26 aprile con il Campionato nazionale maestri Pgai intitolato a Marinanow, giovane, ma già importante portale web della nautica nazionale
Golf: The Teachers al Pevero Golf Club


PORTO CERVO - Sarà una settimana bollente quella del “The Teachers” evento che, dopo il successo dello scorso anno, si disputerà ancora una volta sui fairway del Pevero. Il circolo smeraldino ospiterà infatti una serie di gare con un format unico in Europa. Si comincerà martedì 25 e mercoledì 26 aprile con il Campionato nazionale maestri Pgai intitolato a Marinanow, giovane, ma già importante portale web della nautica nazionale.

Al via quaranta giocatori professionisti accoppiati con altrettanti dilettanti per un montepremi di 30mila euro. Sul tee di partenza ci saranno giocatori che hanno lasciato un segno nella storia del golf nazionale: tra questi Emanuele Canonica, uno dei giocatori più lunghi del mondo con il drive e vincitore in carriera del Johnnie Walker Championship a Gleaneagles , una prova del Tour Europeo. La formula prevista è una quattro palle medal che coinvolgerà, oltre alla classifica individuale professionisti per il titolo, anche i dilettanti con una classifica finale di coppia. Giovedì 27, nel giorno di riposo, è previsto un Clinic Day dove i maestri della Pgai, l’associazione dei professionisti di golf nazionale, impartiranno gratuitamente, con l’ausilio delle più moderne tecnologie, lezioni in campo pratica. Il Pevero, con inizio alle ore 15.30, dedicherà il pomeriggio a quanti vorranno avvicinarsi al mondo del golf. Gli interessati potranno cimentarsi subito con una gara sul putting green e magari brindare ad una nuova vita nello sport più praticato nel mondo.

Venerdì 28 e sabato 29, saranno trentadue le squadre al via: saranno composte da un pro e da tre dilettanti e si daranno battaglia per aggiudicarsi, sulla distanza delle 36 buche, la classica Pro-Am Costa Smeralda anche quest’anno supportata da Tci, azienda italiana leader nel settore dell’illuminotecnica con 25mila euro di montepremi. Complessivamente, parteciperanno al “The Teachers” oltre duecento giocatori, presenze che rendono evidente l’importanza di questo sport nella proposta del golf sardo e turistica in generale. Da poco, tutti i circoli storici della Sardegna, Pevero, Puntaldia, Is Arenas, Is Molas e Tanka si sono consorziati con il nome di Sardinia Around Golf. Sono stati creati pacchetti ad hoc ed una fidelity card che consentirà ai turisti italiani e stranieri, a prezzi agevolati, di giocare su tutti i campi e scoprire lo straordinario territorio sardo: sarà un campo lungo quanto un’Isola.

Nella foto: il campione uscente Andrea Signor
26/4/2017
L´atleta sassarese si è imposta sulla veneta Angelica Siracusa. Vincono anche Alessandro Cuccuru e Gabriele Pagano. Il team Tarantini ha fatto registrare tre vittorie su tre match
© 2000-2017 Mediatica sas