Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariAmbienteParchi › Casa Serena: da sabato il parco si apre alla città
Red 21 aprile 2017
Da domani, la zona verde sarà fruibile tutti i giorni. Il parco è stato scelto come anteprima di “Sassari in fiore”
Casa Serena: da sabato il parco si apre alla città


SASSARI - Il parco di Casa Serena si apre alla città e per l'occasione è stato scelto anche come palcoscenico naturale per l'anteprima della nona edizione di “Sassari in fiore”, una delle manifestazioni di punta del maggio sassarese, quest'anno in programma domenica 14 maggio. Domani, sabato 22 aprile, alle ore 10, il sindaco Nicola Sanna, gli assessori Monica Spanedda e Fabio Pinna apriranno simbolicamente il parco alla città ed i cittadini potranno passeggiare tra i sentieri che i giovani migranti hanno ripristinato.

Il parco ha assunto una nuova veste grazie al progetto di integrazione che ha visto lavorare tredici giovani migranti dei centri di accoglienza presenti in città. Il progetto ha rappresentato una prima esperienza di integrazione e ha visto lavorare giovani arrivati dalla Costa d'Avorio, dal Senegal, dalla Repubblica di Guinea e dalla Nigeria che, in stretta sinergia con gli operatori e gli ospiti di Casa Serena hanno dato una nuova vita al parco di Via Pasubio. Con loro, anche gli anziani di Casa Serena che li hanno accolti con entusiasmo.

Un risultato importante, frutto della stretta collaborazione tra Amministrazione comunale, Assessorati alle Politiche sociali ed all'Ambiente, la Coopas e la cooperativa sociale Sdp Servizi. Il progetto è stato svolto anche con il contributo dell'associazione Mama Terra, di Theatre en vol e del Liceo Artistico Figari di Sassari. Il parco sarà fruibile tutti i giorni, dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 20.
27/4/2017
Nei giorni scorsi sono stati ripartiti 10,5 milioni di euro per Porto Conte, Molentargius, Tepilora, Gutturu Mannu e le aree marine del Sinis, Tavolara, Capo Carbonara, Capo Caccia, Asinara
12:17
Da mercoledì, un importante giardino pubblico della città è intitolato al carabiniere oristanese ucciso nel 1988 durante uno scontro a fuoco con la “banda della Uno Bianca”
26/4/2017
Si prospetta un fine settimana piuttosto lungo grazie anche al ponte della festa del primo maggio. Intanto, le presenze di visitatori si stanno rivelando confortanti con un trend positivo che si attesta intorno alle mille persone a weekend
27/4/2017
Garibaldi visse per oltre venticinque anni nella sua casa realizzata in un luogo di straordinaria bellezza e riposa sotto un imponente masso di granito. Il giardino, l’oliveto e l’agrumeto erano parti di un’azienda agricola organizzata in modo esemplare dal Generale- agronomo
© 2000-2017 Mediatica sas