Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroPoliticaAmbiente › Paesaggio e foreste: Erriu e Spano a Villagrande
Red 21 aprile 2017
Gli assessori regionali dell´Urbanistica e della Difesa dell´Ambiente hanno partecipato al convegno nazionale organizzato da Forestas a Villagrande Strisaili
Paesaggio e foreste: Erriu e Spano a Villagrande


VILLAGRANDE STRISAILI - Si è parlato di tutela del paesaggio e gestione forestale attiva quest'oggi (venerdì) a Villagrande Strisaili, nell’ambito della tre giorni organizzata dall’agenzia regionale Forestas, con esperti nazionali e regionali. Ai lavori hanno preso parte anche l’assessore regione della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano e l’assessore regionale dell’Urbanistica Cristiano Erriu. Ad un anno esatto dall’approvazione in Consiglio regionale della legge forestale, l’assessore all'Ambiente ha sottolineato come si stiano vedendo gli effetti e un nuovo impulso dati dalla riforma.

«Stiamo dando il nostro contributo anche a livello nazionale – ha dichiarato Spano – partendo dalla legge, che rappresenta una novità nel panorama italiano. Come è stato sottolineato ieri da alcuni dei relatori di varie realtà d’Italia, sia a livello nazionale che a livello regionale il patrimonio forestale è notevolmente aumentato e questo comporta una diversa gestione delle nostre risorse boschive. Grazie alla legge sulla green economy – prosegue – si è introdotto il concetto di monetizzazione dei servizi ecosistemici, le foreste non hanno solo un ruolo di mitigazione rispetto ai cambiamenti climatici, ma assumono un valore sociale, culturale ed economico. Gli indirizzi per la politica forestale, i concetti e i principi su cui basare l’evoluzione delle nostre normative, sono la gestione sostenibile delle foreste, la valutazione dei servizi ecosistemici, la contabilità ambientale e il capitale naturale. Ci auguriamo – conclude - che la legge forestale nazionale recepisca queste direttive e prenda in esame queste prospettive importanti. La nostra legge regionale è all’avanguardia, contiene già questi principi e rappresenta il contributo che la Sardegna sta fornendo al confronto in ambito nazionale».

Per l’assessore dell’Urbanistica ed enti locali «è importante indagare le caratteristiche del paesaggio forestale, componente fondamentale quanto il paesaggio agricolo o quello zootecnico delle zone interne della Sardegna. Occorre capire come disciplinarlo per arrivare al piano paesaggistico delle zone interne – ha concluso Erriu - tenendo conto di tutte le componenti da tutelare e, allo stesso tempo, garantire l’attività dell’uomo e la salvaguardia del paesaggio».

Nella foto: l'assessore regionale Donatella Spano
21:23
Raccolta differenziata: Prosegue l´impegno dell´Università degli studi di Sassari in materia di raccolta differenziata. «Un secondo della tua vita, una seconda vita per loro», è lo slogan della campagna
12/12/2017
Giornate di festa o feriali non fa differenza, i bustoni neri dei rifiuti depositati vicino alle isole ecologiche di piazza Marinaru, piazza Tola, via Roma e dietro la stazione marittima rischiano di accumularsi giorno dopo giorno fino a diventare delle vere e proprie montagne di spazzature
© 2000-2017 Mediatica sas