Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoSportMotociclismo › Motociclismo: Sulis scalda i motori
Red 21 aprile 2017
Per il pilota di Bonarcado, inizia oggi una nuova stagione, con MV Agusta nel Campionato italiano velocità categoria 600 Super sport
Motociclismo: Sulis scalda i motori


BONARCADO - Per Walter Sulis inizia oggi una nuova stagione, con MV Agusta nel campionato italiano velocità categoria 600 Super sport. Dopo un 2016 caratterizzato da tanta sfortuna e difficoltà nel Campionato Mondiale Moto 3 Junior, il pilota di Bonarcado ha deciso di dare una svolta alla sua carriera sportiva e si è preparato per affrontare al meglio la stagione 2017. Memore delle difficoltà tecniche incontrate lo scorso anno, sia per la moto (una Ftr che non era competitiva rispetto alle moto utilizzate dagli altri piloti), sia per la crescita del suo fisico (lo scorso anno era uno dei piloti più alti e di corporatura robusta di tutta la categoria Moto3) Sulis ha deciso di voltare pagina e salire di categoria nella 600 Supersport, scegliendo di gareggiare con la MV Agusta.

Una scelta comunque impegnativa, sia perché il salto in una nuova categoria è sempre irto di difficoltà soprattutto nelle prime gare, sia perché in questa categoria ci sono piloti con anni di esperienza alle spalle. Una scelta che dimostra ancora una volta, la volontà del ragazzo di Bonarcado di farsi strada nel mondo delle due ruote, impegnandosi in un progetto di crescita che nell’arco dei prossimi tre anni lo dovrà portare a partecipare alle massime competizioni internazionali: un progetto difficile ma stimolante dal punto di vista sportivo.

«Siamo consapevoli delle capacità di Walter, delle sue qualità come pilota e della sua determinazione – afferma il suo team manager Francesco Bartoli – per questo stiamo costruendo attorno a lui un progetto sportivo, radicato in Sardegna, in cui Walter sarà il pilota di punta di un team che già dal prossimo anno punta a far gareggiare nel Campionato Italiano altri giovani piloti sardi»”. Quest’anno, infatti, Walter Sulis correrà per il “suo” team, ovvero il Ws98 Asd, il suo Moto Club che ha sede a Tramatza, nella pista di Kart presa in gestione per potersi allenare con continuità. «La nostra società – continua Bartoli – ha preso in affitto il kartodromo di Tramatza ed una vasta area circostante per un ambizioso progetto di sviluppo che prevede l’acquisto dell’area, un ampliamento dell’impianto esistente per portarlo ad essere il principale autodromo della Sardegna, con annesso parco tecnologico per lo sviluppo delle nostre attività industriali».

Il progetto nella sua interezza sarà presentato nei prossimi giorni alla Regione Sardegna, ma si può già anticipare che all’interno del Sardinia Circuit (questo il nome del nuovo autodromo) sorgerà una scuola piloti ufficialmente riconosciuta dalla Federazione nazionale ed una scuola meccanici, scuole di altissimo livello che saranno in grado di formare nuovi giovani piloti e giovani tecnici specializzati nel motosport. «Conosciamo perfettamente le difficoltà che Walter e la sua famiglia hanno dovuto affrontare in questi anni per potersi allenare con continuità - afferma Bartoli - la mancanza di impianti adeguati in Sardegna costringono chi vuole emergere in questo sport a continui trasferimenti in Italia, con il nuovo impianto che andremo a costruire e con la scuola piloti seguita da istruttori federali, dal prossimo anno sarà possibile allenarsi anche in Sardegna, e siamo sicuri che tanti ragazzi Sardi vorranno seguire le orme di Walter e crescere insieme a lui e alla nostra organizzazione nel motociclismo».

Per questo, il marchio campeggerà sulla moto come main sponsor della stagione agonistica 2017, insieme ad altre aziende sarde (altra novità positiva di quest’anno), che hanno deciso di supportare il giovane talento sardo nella sua carriera sportiva. «Si finalmente possiamo dire che le aziende Sarde si stanno sensibilizzando - conclude Bartoli - hanno iniziato a capire sia il ritorno in termini di immagine che deriva da questo tipo di sponsorizzazioni sportive, sia l’importanza per il territorio che avrà il nostro progetto, per questo mi sento di ringraziare la Pradelli gestioni azienda operante nel settore turistico, e la Euro Comi srl azienda operante in diversi settori e tra l’altro concessionaria ufficiale della MV Agusta per la Sardegna che sono le prime due aziende che hanno aderito al nostro progetto». Per Walter Sulis che da sempre corre con il simbolo dei 4 Mori sulla propria tuta un motivo in più per impegnarsi in questa nuova stagione sportiva.

Nella foto: Walter Sulis
© 2000-2017 Mediatica sas