Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportSport › Michela Demontis la regina Muay Thay
Red 26 aprile 2017
L´atleta sassarese si è imposta sulla veneta Angelica Siracusa. Vincono anche Alessandro Cuccuru e Gabriele Pagano. Il team Tarantini ha fatto registrare tre vittorie su tre match
Michela Demontis la regina Muay Thay


SASSARI - È una grande muay thai anche quella dei più giovani e gli incontri del “The night of the rookies”, andato in scena al Tarantini Figth Training Center di Sassari, sono stati la conferma. C'era grande attesa per la beniamina di casa, Michela Demontis, che non ha tradito le aspettative. E per la sassarese una vittoria che conferma la splendida forma e una crescita di tecnica e di esperienza.

La manifestazione dilettantistica, organizzata nel centro sportivo di via Venezia, è stata un vero successo. Il team Tarantini ha fatto registrare tre vittorie su tre match. Sul ring si sono incontrati i migliori atleti under 13 della regione, 5 i match dilettantistici seniores che hanno fatto da contorno al main event professionistico che ha visto Michela Demontis opposta alla veneta Angelica Siracusa (Team Cassola).

Il fenomeno sassarese, salito di categoria per per affrontare l'avversaria, è partita subito decisa e ha fatto suoi tutti i round. Con l'atleta veneta, mai doma, è stata una vera e propria battaglia. «E' stato un match molto intenso – ha detto Michela Demontis a fine incontro – che mi ha messo a dura prova. Ho “regalato” diversi kg alla mia avversaria, ma che volevo assolutamente disputare e vincere». E adesso la giovane atleta allenata da Angelo Tarantini punta al titolo italiano Kombat league anche in questa divisione ed è già pronta per sfidare l'atleta uscente dalla title shot del 27 maggio, prima di puntare al titolo europeo WBC.

Per il team Tarantini risultato positivo anche per Alessandro Cuccuru che ai punti ha battuto Fabio Allegri (Team Masala) e per Gabriele Pagano che si è imposto per ko al secondo round su Stefano Virgilio (Team Shardana). Ottime le performance del settore giovanile della scuola sassarese, guidata da Vincenzo Casu e Paride Scanu, che è salita sul ring con Davide Manca, Lara Petretto, Roberta Sanna, Matteo Dore, Matteo Chessa e Carolina Cuccuru. Il prossimo appuntamento, questa volta con la muay thai professionistica, è per il 17 giugno quando andrà in scena l'edizione numero 22 del Muay thai Explosion, con il trofeo internazionale “Nello Tarantini 2017”.
Commenti
14/12/2017
La Fondazione celebra il compleanno della società sassarese con una serie di eventi straordinari. Dal teatro all’editoria, dall’atletica al sociale: ecco le tantissime iniziative rossoblu
© 2000-2017 Mediatica sas