Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaSaluteSanità › 14mila sardi malati di demenza senile
Red 27 aprile 2017
Sabato 29 aprile in piazza Yenne a Cagliari, decima edizione della “Giornata di predizione dell’Alzheimer”. Esperti e medici di ANAP Confartigianato e Croce Rossa di Cagliari, per prevenire la patologia
14mila sardi malati di demenza senile


CAGLIARI - In Sardegna le persone che soffrono di Alzheimer o altre demenze senili sono 14mila, l’8,4 per mille della popolazione sarda. La natura di queste malattie le porta a concentrarsi quasi totalmente tra le persone con 65 anni di età: sopra questa fascia, ben 41 persone ogni 1.000 soffrono di queste patologie. Sono i dati che emergono dal Dossier “Alzheimer, demenze senili e invecchiamento della popolazione”, realizzato dell’Ufficio Studi di Confartigianato per l’ANAP e l’ANCOS su dati Ocse e Istat. Nell'isola negli ultimi 8 anni, la progressione di queste malattie è stata impressionante: si è passati da una incidenza del 4,4 x 1.000 del 2005 all’8,4 x.1.000 del 2013, registrando una crescita di 4 punti.

Sabato 29 aprile in piazza Yenne a Cagliari, decima edizione della “Giornata di predizione dell’Alzheimer”. Esperti e medici di ANAP Confartigianato e Croce Rossa di Cagliari, per prevenire la patologia. Dalle 9.00 al via anche la campagna “Manteniamo il passo”, per sensibilizzare e informare sull’importanza di abitudini alimentari e stili di vita corretti. Tutti i dati delle demenze senili e dell’invecchiamento della popolazione: 14mila malati, l’84x 1.000 della popolazione.

Fino alle 13.00, esperti e medici saranno a disposizione degli interessati per fornire informazioni. somministrare test e questionari sull’Alzheimer e distribuire dei manuali sulla patologia.
Vista l’attualità dell’argomento, e il rilievo che assume nel campo della prevenzione socio-sanitaria, nella stessa manifestazione si svolgerà la Prima Campagna “Manteniamo il passo” dedicata all’informazione ed alla sensibilizzazione di singoli e famiglie sull’importanza di abitudini alimentari e stili di vita corretti a tutte le età.
Commenti
19:51
Trentatre nuovi posti auto a disposizione degli utenti sono stati realizzati nel sottopiano dell´ospedale di Sassari aperto al pubblico già da ieri mattina
8:47
Il Comune partecipa all´indagine che coinvolge numerose scuole superiori a livello nazionale. Le informazioni saranno raccolte fino a novembre attraverso la compilazione di un questionario on-line da parte di un campione di circa 15mila studenti in tutta Italia, tra cui anche quelli sassaresi. Una sintesi dei risultati dello studio sarà pubblicata nel sito internet dell’Istituto superiore di Sanità
17/10/2017
L´istituzione del Presidio di Primo Livello per Alghero-Ozieri nel 2018, solo dopo la realizzazione della Rianimazione non piace al Forza Italia. Conferenza stampa di Sandro Farina con Marco Tedde
© 2000-2017 Mediatica sas