Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniViabilitàMoto blu in Piazza Porta Terra
Luca Farris 1 maggio 2017
L'opinione di Luca Farris
Moto blu in Piazza Porta Terra


Con ordinanza dirigenziale n° 90 del 12/04/17 viene destituito lo storico parcheggio taxi di via Vittorio Emanuele/p.zza Porta Terra, presente ad Alghero da quando le prime licenze da piazza sono state rilasciate (1962), e contestualmente istituito un altro nella parte bassa di via Cagliari, lato sinistro, a ridosso del distributore di carburante. Nel leggere l'ordinanza si evince che tale decisione viene adottata in concerto con i rappresentanti di categoria (frase evidentemente ricopiata dal Bignami delle buone intenzioni) e giustificata con la tutela della sicurezza stradale e della pubblica incolumità nonché del pubblico interesse (?).

In tutte le città del mondo il parcheggio taxi insiste in luoghi strategici, facilmente individuabili dai fruitori, in centro città, generalmente nella piazza principale. Comprendo benissimo che alla stragrande maggioranza degli algheresi quello da piazza è uno di quei servizi destinato agli altri, non a se stessi, ma che questo modo di pensare avesse contagiato i nostri amministratori, intesi come politici e burocrati, tanto da voler nascondere il parcheggio il più possibile alla vista, è piuttosto singolare. In quest'epoca in cui gli amministratori si riempiono la bocca con paroloni come ecosostenibilità, maggiore fruibilità degli spazi pubblici, città a misura d'uomo, di anziano, di bambino e perché no di animale, in quest'epoca in cui le campagne elettorali puntano sulle chiusure al traffico dei centri storici e la creazione di piste ciclabili, salvo poi muoverci tutti o quasi con mezzi a motore, vuoi vedere che l'amministrazione vuole fare di Porta Terra un'isola pedonale magari arredandola con vasi, fioriere e prato inglese rigorosamente sintetico, ed è per questo che sposta i taxi?

Così si spiegherebbero la tutela della sicurezza stradale e della pubblica incolumità nonché del pubblico interesse. Manco per niente! Al posto del posteggio taxi viene istituito un parcheggio con 30 stalli per motocicli. Bé...alla faccia della sicurezza stradale: 30 moto al posto di 6 taxi. Che tale parcheggio per motocicli risulti in posizione strategica per raggiungere i nuovi uffici comunali è piuttosto evidente. Non sarà che si sia voluto far sloggiare le auto bianche per far posto alle moto blu?

*cittadino e tassista
20/7/2017
Firmata l´ordinanza regionale per limitare i pericoli e favorire la sicurezza lungo la costa, meta nel periodo estivo di importanti flussi turistici. Dal 20 luglio 2017 al 10 settembre 2017 sensi unici di marcia. Nella foto la demo
© 2000-2017 Mediatica sas