Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoAmbienteAmbiente › Ceramiche nel centro storico a Oristano
Red 4 maggio 2017
L’iniziativa ha previsto la realizzazione di itinerari turistico-culturali capaci di rendere la città più bella e fruibile, valorizzando le tipicità e le eccellenze oristanesi, dalle ceramiche ai suoi personaggi più famosi
Ceramiche nel centro storico a Oristano


ORISTANO - Con la sistemazione nelle piazze del centro storico cittadino di alcune installazioni ceramiche entra nel vivo il progetto “Oristano città museo”. L’iniziativa ha previsto la realizzazione di itinerari turistico-culturali capaci di rendere la città più bella e fruibile, valorizzando le tipicità e le eccellenze oristanesi, dalle ceramiche ai suoi personaggi più famosi.

Nei giorni scorsi nei giardini pubblici di piazza Roma e piazza Eleonora d’Arborea sono state posizionate le prime piattaforme con le installazioni ceramiche con il nome dell’artista che le ha realizzate e un richiamo al titolo “Oristano Città della Ceramica”.

Entro pochi giorni saranno posizionate tutte le dieci installazioni la cui realizzazione è stata curata dai ceramisti oristanesi: Ceramiche Manis, Lucebuio di Caterina Porcu, CMA, Margherita Pilloni e Valentina Pisu. È prevista anche la sistemazione di nuove fioriere, cestini gettacarta e l’abbellimento dell’ingresso dei musei e degli spazi culturali cittadini.
Commenti
18/10/2017
Migliora sensibilmente il decoro in Riviera del Corallo. Lavori in corso sul verde: Potature, cura dei prati, campagna a lungo termine per i trattamenti fitosanitari delle palme. A breve, aprirà il cantiere verde nella Pineta di Maria Pia
21:39
4milioni per il rifinanziamento del meccanismo di premialità 2017 che incentiva la raccolta differenziata nei Comuni: li ha programmati la Giunta regionale, approvando una delibera proposta dall’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano per l’attuazione dell’atto di indirizzo sullo sviluppo delle raccolte differenziate dei rifiuti urbani nel territorio regionale
17/10/2017
La prima edizione della manifestazione è stata organizzata «per dimostrare che la pratica in progressione lungo tutto il percorso della via ferrata del Cabirol non solo è sicura, ma se effettuata rispettando alcune semplici regole, diventa estremamente divertente», ha spiegato Walter Curreli, organizzatore della manifestazione
© 2000-2017 Mediatica sas