Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaLavoro › Stella al merito del lavoro al turritano Antonio Moro
M.P. 8 maggio 2017
La cerimonia si è tenuta il Primo maggio a Cagliari alla presenza del Sindaco Sean Wheeler.
Stella al merito del lavoro al turritano Antonio Moro


Antonio Moro si è distinto per particolari meriti di laboriosiotà e condotta morale. A lui è stato conferito una delle onorificenze che il Presidente della Repubblica riconosce ai lavoratori dipendenti distintisi per singolari meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale la “Stella al merito del lavoro”.

Il riconoscimento gli è stato consegnato ufficialmente a Cagliari lo scorso Primo Maggio, nel Palazzo della Prefettura, direttamente dalle mani del sindaco Sean Wheeler. La Stella al merito del lavoro ad Antonio Moro è stata motivata con “il costante impegno profuso nel corso di questi trentasette anni, che lo hanno arricchito sia dal punto di vista umano che professionale, facendogli raggiungere, nelle aziende dove ha lavorato, l'eccellenza. La sua condotta morale, il comportamento sempre all'altezza in qualsiasi situazione, gli hanno consentito di conquistare l'apprezzamento da parte di tutto il management con cui ha collaborato".

«Il percorso del nostro concittadino Antonio Moro può essere d'esempio per tanti. Il lavoro oltre ad essere un diritto – sottolinea il Sindaco Sean Wheeler – è un valore che dovrebbe essere sempre coltivato per far crescere il nostro Paese. Purtroppo viviamo in un periodo storico molto complicato, ma a maggior ragione chi oggi ha la possibilità di avere un impiego stabile, sia nel settore pubblico che in quello privato, deve dimostrare ogni giorno professionalità, passione e competenza, proprio come il nostro concittadino che grazie allo spirito di abnegazione ha meritato questo riconoscimento». Antonio Moro ha iniziato la propria carriera come elettricista presso la ditta Imes nello stabilimento Enichem.

Nel 1986 è passato alla ditta Icies ed è diventato Responsabile di cantiere e addetto alla sicurezza. Nel 1999 con l'impresa Proges è stato Coordinatore nei cantieri del Nord Sardegna, non solo a Porto Torres, ma anche nella centrale di Fiume Santo. Dal 2007 al 2015 ha continuato a svolgere la propria attività nei due stabilimenti, coordinando e gestendo sia risorse umane che materiali e assumendo ruoli di responsabilità e controllo nelle varie fasi degli appalti.
26/6/2017
«Le aiutiamo a crescere e diventare competitive sui mercati internazionali», ha dichiarato l’assessore regionale della Programmazione e del Bilancio Raffaele Paci
© 2000-2017 Mediatica sas