Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariAmbienteScuola › Mobilità sostenibile, progetto Michelin
S.O. 8 maggio 2017
Il nuovo progetto ludico didattico insegna agli studenti a muoversi meglio, consapevoli che la mobilità sostenibile è per tutti un diritto e un’opportunità di crescita, culturale, sociale ed economica. Coinvolte le scuole della provincia di Sassari
Mobilità sostenibile, progetto Michelin


SASSARI - Arriva nelle scuole di Sassari e provincia "Muoversi per il mondo", l’edizione speciale del decimo anniversario del percorso di educazione alla mobilità promosso dalla Michelin Italiana con l’obiettivo di sostenere la scuola nella formazione di cittadini sempre più attenti a vivere la mobilità in modo intelligente, responsabile, proiettato al futuro. Il nuovo progetto ludico didattico insegna agli studenti a muoversi meglio, consapevoli che la mobilità sostenibile è per tutti un diritto e un’opportunità di crescita, culturale, sociale ed economica.

Il nuovo progetto didattico porta all’attenzione delle classi e delle loro famiglie il tema della mobilità sostenibile, sicura, connessa, innovativa, presentata attraverso le grandi rivoluzioni tecnologiche (la ruota, il motore e il digitale) e le intuizioni di personaggi che hanno saputo immaginare invenzioni che hanno portato benefici al “modo migliore di avanzare” di ciascuno. Per le scuole un kit didattico gratuito con una guida per il docente, ricca di spunti multidisciplinari, un magazine interattivo dedicato a studenti e famiglie e materiali per tutta la classe tra cui le carte Michelin Italia.

La prova educativa "Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo!" coinvolge in modo divertente e insolito gli studenti con le loro famiglie. Chiede di avviare in ogni casa un brainstorming da cui emerga un’idea di invenzione originale che migliori la mobilità e renda gli spostamenti sempre più sostenibili e sicuri. Gli studenti ne sceglieranno una da sviluppare e presentare alla Giuria. Per partecipare al concorso le classi potranno presentare elaborati sotto qualsiasi forma – dal plastico al fumetto, dal disegno al power point – per aggiudicarsi il primo premio: una biblioteca di testi sul tema del viaggio del valore di 1.000 euro e un contributo ai viaggi di istruzione o uscite didattiche del valore di 800 euro.
24/6/2017
Question time con gli amministratori nell’ambito del progetto scolastico “Il Laboratorio delle relazioni: Circle time riparativi”: i bambini interrogano sindaco e assessori comunali
24/6/2017
E’ terminato nei giorni scorsi il percorso formativo di Educazione alla Salute che nell´anno scolastico appena terminato si è articolato in un fitto calendario di iniziative volte a informare gli studenti sulla salute
24/6/2017
Un lavoro di ricerca ha impegnato gli studenti delle Superiori, mettendo in luce storie sorprendenti come l’esilio dei rivoluzionari sardi in seguito ai moti antifeudali e le numerose analogie con gli odierni flussi migratori
© 2000-2017 Mediatica sas