Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPortoMarinedì e Consorzio bocciati. «Non c´è l´interesse pubblico»
M.V. 10 maggio 2017
La decisione della Giunta regionale pone dubbi sulle reali ricadute degli investimenti privati nel porto di Alghero. Mancherebbe l´interesse pubblico nei due progetti di riqualificazione presentati in Regione. Tutto da rifare, ma non è escluso che la decisione sia propedeutica alla ricerca di nuove e più agevoli strade che permettano lo sblocco degli investimenti
Marinedì e Consorzio bocciati
«Non c´è l´interesse pubblico»


ALGHERO - Ci sarà ancora da attendere per capire come e se verrà riqualificato il porto turistico di Alghero, un gioiello incastonato nel centro storico ma ancora poco sfruttato, con ricadute minime sull'economia turistica del nord Sardegna. Tutto, o quasi, da rifare. La Giunta regionale, nella seduta di martedì, ha dichiarato «l’assenza dell’interesse pubblico dei due progetti di finanza presentati per la riqualificazione, l’ampliamento e la gestione del porto di Alghero».

Letta così, per la "Marine di Alghero srl" [GUARDA] e il Consorzio del Porto [GUARDA], titolari dei due progetti all'attenzione degli uffici regionali da oltre un anno, si tratterebbe di una doccia gelata. La bocciatura della Regione, infatti, certificando l'assenza di pubblico interesse, apre grossi dubbi sulle reali ricadute che i progetti avrebbero determinato. La decisione però, non è escluso che possa, invece, essere propedeutica alla ricerca di nuove e più agevoli strade che permettano lo sblocco degli investimenti sul porto algherese.

La Giunta infatti, su indicazione dell'assessore ai Lavori pubblici, Paolo Maninchedda, ha comunque ribadito «il permanere dell’interesse dell’amministrazione regionale alla promozione, in particolare nel comparto della nautica diportistica, delle iniziative di finanza di progetto che assicurino, oltre al coinvolgimento di capitali privati nella realizzazione delle infrastrutture pubbliche, l’attivazione di modelli gestionali positivi nei rapporti con il tessuto produttivo, locale e regionale».
Commenti
18/8/2017
Lunedì, la motonave battente bandiera maltese, impegnata lungo la tratta Bonifacio-Porticcio, getterà l´ancora per alcune ore nella rada della Riviera del corallo. A bordo 220 passeggeri ev106 uomini di equipaggio
© 2000-2017 Mediatica sas