Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportBasket › La Dinamo perde gara1 contro Trento
Red 13 maggio 2017
I padroni di casa si aggiudicano la prima sfida dei quarti di finale. Domenica 14 maggio il secondo match al PalaSerradimigni
La Dinamo perde gara1 contro Trento


SASSARI - La Dinamo Banco di Sardegna cede sul parquet del PalaTrento e la Dolomiti Energia si aggiudica Gara1 dei quarti di finale per 65-55. I giganti dopo un primo tempo in perfetto equilibrio (27-26) subiscono l’offensiva trentina al rientro dagli spogliatoi, con un terzo quarto da 25-8. Negli ultimi 10' Devecchi e compagni non riescono a invertire l'inerzia della partita nonostante i tentativi di rimonta condotti da Dusko Savanovic. L'Aquila si porta 1-0 nella serie, ma non ci sono drammi: tra quarantotto ore si torna in campo. I giganti dovranno sfruttare al meglio la giornata di domani per lavorare sugli errori di questa sere e prepararsi ad affrontare Gara2. L'appuntamento per il riscatto è domenica, 14 maggio, alle 20:45.

Coach Pasquini manda in campo Bell, Lacey, Devecchi, Sacchetti e Lydeka, coach Buscaglia risponde con Sutton, Craft, Gomes, Hogue e Shields. È Gomes a mettere a referto i primi punti, Tau Lydeka apre le danze per i sassaresi con 5 punti consecutivi. Bell sigla il +5, Gomes accorcia le distanze. Canestro del capitano Devecchi ma la reazione dei padroni di casa ristabilisce la parità. Canestro and one di Lawal, anche Lacey si sblocca e mette a segno i primi punti al rientro sul parquet. 4-0 di Sutton riporta i trentini a -1 (15-16). Nella seconda frazione break biancoblu in apertura, 5-0 firmato Stipcevic, Lawal e Lydeka. Forray sblocca i suoi e apre un parziale di 6 punti che ristabilisce la parità sul parquet. Botta e risposta dall’arco tra Shields e Bell.

L’intensità sul parquet si solleva, Hogue fa 1/2 dalla lunetta, Dusko Savanovic si aiuta con il tabellone per il canestro del sorpasso. Craft però chiude il primo tempo con il canestro che permette ai suoi di mettere il naso avanti (27-26). Al rientro dall’intervallo lungo la Dolomiti Energia scappa via con un parziale di 25-8. I trentini partono forte trascinati da 5 punti di Craft. Bell sblocca i giganti dall’arco, risponde Gomes con la stessa moneta. Sono le bombe del giocatore portoghese a far dilagare i padroni di casa che chiudono al 30’ 52-34. I giganti non riescono a invertire l’inerzia, Savanovic prova a caricarsi la squadra sulle spalle e risalire dal -20. Stipcevic e D’Ercole accorciano lo svantaggio ma l’Aquila resta in controllo. I padroni di casa si aggiudicano Gara1, ma è solo la prima sfida. Al PalaTrento finisce 65-55.

«La disamina della partita – commenta coach Federico Pasquini - è abbastanza semplice. Nei primi due quarti abbiamo rispettato piano partita, ovvero fare in modo di togliere ritmo offensivo e possibilità di correre ai nostri avversari, che è la cosa che Trento fa meglio. All’intervallo eravamo pari ma dovuto alle tante palle perse e tanti errori al tiro in situazioni di gioco in cui generalmente facciamo canestro. Poi nel terzo quarto, sul 36-32 del 25’, abbiamo avuto purtroppo tre possessi offensivi e tre difese che hanno acceso il loro ritmo, e loro su questo ritmo diventano devastanti perché fanno valere il loro potere fisico. Noi ci siamo disuniti, abbiamo mosso poco la palla e in un amen ti trovi sotto di 20 punti che, in una partita con un punteggio basso come questa, sono tanta roba. È la prima partita di una serie di playoff, l’unica cosa fa dare è ragione sugli errori, resettare e tornare qua dopodomani più pronti di stasera».

Aquila Trento 65 - Dinamo Sassari 55
Parziali: 15-16; 12-10; 25-8; 13-21.
Progressivi: 15-16; 27-26; 52-34; 65-55.
Dolomiti Energia Trento.  Sutton 9, Bernardi, Craft 7, Forray 5, Conti, Flaccadori 8, Lovisotto, Gomes 17, Hogue 12, Lechtaler, Shields 7. All. Maurizio Buscaglia
Dinamo Sassari. Bell 10, Lacey 2, Devecchi 2, D’Ercole 6, Sacchetti 1, Lydeka 9, Savanovic 9, Stipcevic 7, Lawal 9, Monaldi, Lighty, Ebeling. All. Federico Pasquini.
Commenti
18:32
La compagine algherese, rappresentata da Ivona Kozobasiovska, Tijana Mitreva, Chiara Obinu e Sara Saias, giocherà a giugno a Cesenatico. Nella finale regionale, è arrivato l´11-6 sul Kcus
24/5/2017
Venerdì, dalle ore 18.30 in poi, al PalaManchia si sfideranno Centro Olmedo Basket, New Basket Ploaghe, Olblex Sassari e Gabetti Pallacanestro Alghero. In palio, il titolo di campione regionale
11:36
La compagine algherese, già partecipante alla Fase Interzona nazionale del campionato femminile Under18, ha strappato il pass anche per la stessa Fase Under 16. Avversarie a Livorno: Rittmeyer Giants Marghera, San Gabriele Basket Sanga Milano e Stella Azzurra Roma-Nord
11:36
La compagine algherese, già partecipante alla Fase Interzona nazionale del campionato femminile Under18, ha strappato il pass anche per la stessa Fase Under 16. Avversarie a Livorno: Rittmeyer Giants Marghera, San Gabriele Basket Sanga Milano e Stella Azzurra Roma-Nord
10:47
I giovani del Banco di Sardegna Sassari spazzano via anche Ferentino e conquistano la seconda finale nazionale, dopo quella dell’anno scorso, che li ha visti trionfare in tricolore come campioni d’Italia Elite
© 2000-2017 Mediatica sas