Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Traffico di droga a Olbia: 4 arresti
Red 16 maggio 2017
Tre provvedimenti cautelari riguardano un cittadino colombiano di 48 anni, dimorante ad Olbia, destinatario della custodia cautelare in carcere, e due cittadini italiani, entrambi 47enni di Luras. Una quarta persona allo stato attuale risulta irreperibile
Traffico di droga a Olbia: 4 arresti


OLBIA - Nella mattinata odierna, il personale del Commissariato pubblica sicurezza di Olbia, ha dato esecuzione a quattro misure cautelari emesse dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tempio Pausania, nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope: Tre provvedimenti cautelari riguardano un cittadino colombiano di 48 anni, dimorante ad Olbia, destinatario della custodia cautelare in carcere, e due cittadini italiani, entrambi 47enni, residenti a Luras, destinatari invece della misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di residenza.

Una quarta persona, destinataria della misura degli arresti domiciliari, allo stato attuale risulta irreperibile. Le indagini che hanno portato all'odierna esecuzione hanno avuto origine all'inizio del 2016, e si sono da subito orientate nei confronti del cittadino colombiano considerato il capo di un gruppo che riforniva di cocaina Olbia e l'alta Gallura. Lo straniero si occupava di importare rilevanti quantitativi di stupefacenti dalla Spagna, attraverso diversi intermediari.

I due italiani avevano invece il compito di "piazzare" la droga sul territorio, in particolare a Luras e a Tempio Pausania, mentre altri fornivano un supporto logistico. Nell’ambito dell’indagine, nel mese di giugno 2016, il personale del Commissariato aveva arrestato una cittadina colombiana di anni 63, giunta all’aeroporto di Olbia con 210 grammi di cocaina, ed il mese successivo aveva tratto in arresto il citato sudamericano, perché trovato in possesso di 30 gr. di cocaina, al suo arrivo alla locale stazione ferroviaria. L’uomo, dopo la notifica del provvedimento, è stato condotto nella Casa Circondariale di Sassari, mentre i due residenti a Luras non potranno invece allontanarsi dal loro paese senza l'autorizzazione dell'Autorità Giudiziaria.
13:43
I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Olbia hanno arrestato un 24enne, già noto alle Forze di polizia, ed una 18enne, ritenuti responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare eroina
© 2000-2017 Mediatica sas