Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaArresti › Incursione in casa, arresto a Usini
Red 19 maggio 2017
Un 38enne mentre era sottoposto alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare e al divieto di avvicinamento alla persona offesa per pregressi maltrattamenti in famiglia, ha contravvenuto a quanto disposto dal giudice
Incursione in casa, arresto a Usini


USINI - I Carabinieri della Stazione di Usini, coadiuvati da una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sassari, hanno arrestato nella giornata di giovedì un 38enne residente a Usini con precedenti di polizia, poiché, mentre era sottoposto alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare e al divieto di avvicinamento alla persona offesa per pregressi maltrattamenti in famiglia, ha contravvenuto a quanto disposto dal giudice.

L'uomo, recatosi presso l’abitazione familiare, ha cercato infatti di introdursi all’interno utilizzando, però, modi maldestri, a causa dei quali ha danneggiato vasi e fioriere che hanno attirato l’attenzione della sorella, presente all’interno della casa, la quale ha allertato i militari che prontamente intervenuti sono riusciti a far desistere l’uomo dal suo intento. Il 38enne, quindi, dopo i vari accertamenti di rito, è stato arrestato ed ora, dopo la convalida del giudice, si trova ristretto nel carcere di Bancali.
15:22
Questa mattina, gli agenti della Sezione Volanti ed unità della Squadra Mobile, hanno arrestato un 50enne di Sorso, già noto alle Forze dell´ordine, per tentato omicidio
20/4/2018
Ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arrestato due sassaresi, di36 e 33 anni, ritenuti responsabili dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di banconote falsificate e detenzione abusiva di cartucce
12:14
Nella periferia del capoluogo gallurese, i poliziotti hanno sottoposto ad un controllo una roulotte, il quale 64enne proprietario, già noto alle Forze dell’ordine, sentendosi scoperto, gli ha spontaneamente consegnato un sacchetto di plastica, contenente svariato materiale metallico, artigianalmente modificato al fine di essere utilizzato come canna per pistola, numerose cartucce e due pistole giocattolo modificate
© 2000-2018 Mediatica sas