Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaUniversità › L´Università premia la disabilità
Red 19 maggio 2017
Verranno assegnati quattro premi di studio del valore di mille euro ciascuno ai vincitori, selezionati fra gli alunni iscritti al terzo, quarto e quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado che hanno aderito all´iniziativa
L´Università premia la disabilità


SASSARI - Lunedì 22 maggio alle 11.00 nell'aula magna dell'Università di Sassari si terrà la cerimonia di premiazione del concorso intitolato alla memoria del dottor Francesco Farace. Verranno assegnati quattro premi di studio del valore di mille euro ciascuno ai vincitori, selezionati fra gli alunni iscritti al terzo, quarto e quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado che hanno aderito all'iniziativa: i licei "Marconi”, “Margherita di Castelvì”, “Filippo Figari” e “Spano” di Sassari, il liceo “Satta” di Nuoro e l'Istituto per i Servizi commerciali e turistici di Santa Teresa di Gallura.

Il tema che ogni anno propone il Premio Farace è quello relativo alla disabilità, che è stato sviluppato dagli studenti con elaborati scritti, di tipo grafico (fotografie, disegni) o multimediale.
Gli elaborati presentati dimostrano quanto il Premio Farace sia di stimolo per sensibilizzare i giovani – e l'opinione pubblica in generale – sul problema degli studenti disabili. I premi verranno consegnati dal Delegato rettorale per le problematiche degli studenti disabili e con DSA , professor Stefano Sotgiu.
26/7/2017
L’Università di Cagliari mette a disposizione 245 borse di studio da 1500euro l´una per i laureati triennali che si iscrivono ai corsi di laurea magistrale attivati nel capoluogo: prevista una selezione per merito. «Facciamo in modo che i giovani sardi restino qui, potenziamo anche gli stage e i tirocini nelle aziende», dichiara il rettore Maria Del Zompo
8:19
L’Università degli studi di Cagliari prosegue il programma di abbattimento delle barriere architettoniche e di miglioramento dell’accessibilità delle strutture. Gli studenti con disabilità potranno quindi non soltanto raggiungere il Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio, ma anche visitare la Pinacoteca
25/7/2017
Iniziate a giugno, proseguiranno fino a sabato 2 settembre a Porto Conte Ricerche (ma non solo) le quattordici scuole scientifiche dedicate a temi di rilievo scientifico e tecnologico, grazie alla sinergia organizzativa di università e centri di ricerca sardi
© 2000-2017 Mediatica sas