Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaCronaca › 120 studenti delle medie in sella alle bici
Red 19 maggio 2017
Hanno fatto il loro ingresso nei parcheggi di via Ortobene a Sassari per cimentarsi in un percorso con segnali stradali, attraversamenti pedonali e norme del codice della strada. A regolare il traffico c´erano gli stessi ragazzi e ragazze, armati di paletta e cappellino da agente
120 studenti delle medie in sella alle bici


SASSARI - In sella alle loro biciclette, scortati dai moticiclisti della Polizia municipale, ieri 120 studenti della scuola secondaria di primo grado di via Cedrino a Sassari hanno fatto il loro ingresso nei parcheggi di via Ortobene per cimentarsi in un percorso con segnali stradali, attraversamenti pedonali e norme del codice della strada. A regolare il traffico c'erano gli stessi ragazzi e ragazze, armati di paletta e cappellino da agente.

Si è trattato dell'evento conclusivo di un progetto di educazione stradale organizzato dalla Polizia municipale del Comune di Sassari che ha coinvolto le prime medie dell'istituto di via Cedrino. Gli incontri tenuti nelle scorse settimane dai vigili del Corpo con i giovani studenti si inseriscono in un più ampio percorso sull'educazione alla legalità, che interessa numerose scuole cittadine, in linea con le direttive del ministero dell'Istruzione. Ieri mattina c'è la prova pratica, in cui gli studenti hanno dato prova di ciò che hanno imparato.

Sotto lo sguardo degli agenti, dell'assessore alla Mobilità Antonio Piu e del comandante della Polizia municipale Gianni Serra, i giovani cittadini hanno ricreato situazioni che pedoni, automobilisti e ciclisti affrontano quotidianamente nel traffico e le hanno dovute gestire, anche in qualità di vigili. Con le loro biciclette hanno seguito i percorsi dove si trovavano segnali di precedenza, divieto, attraversamenti pedonali e segnaletica orizzontale. In modo giocoso hanno dimostrato di avere imparato tutte le regole del codice della strada e della nuova normativa e si sono dimostrati cittadini attenti e diligenti. Infine grande curiosità per le due biciclette elettriche della Polizia municipale che non potevano mancare all'evento.
17:31
Un 66enne cagliaritano, che era uscito in permesso premio lunedì, rientrando nel carcere di Uta è stato accompagnato nell´ospedale cittadino per dei controlli. All´interno dello stomaco aveva sette ovuli, per un totale di 155grammi tra marijuana, eroina e cocaina
16:13
Per onorare le vittime dell´attentato terroristico a Barcellona e Cambrils, nella sede di Alghero della Delegazione del Governo della Catalogna in Italia, sarà aperto un libro di condoglianze
18/8/2017 video
Questa mattina, il sindaco Mario Bruno si è recato nella sede di rappresentanza della Generalitat de Catalunya per incontrare Joan Adell. Cordoglio cittadino e minuto di silenzio a mezzogiorno: Alghero con il cuore a Barcellona
18/8/2017
Si è conclusa l’attività coordinata dal Servizio centrale operativo della Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato ed intrapresa dalle Squadre mobili di diciassette province nel territorio nazionale, contro lo spaccio di droga nei luoghi di aggregazione giovanile
18/8/2017
Il sindaco ha emesso l´ordinanza per proclamare il lutto cittadino per la giornata di oggi. Bandiere a mezz´asta (come i tutte le sedi istituzionali regionali) e minuto di silenzo in concomitanza con quello osservato in Catalogna
18/8/2017
Questa mattina, l’Òmnium Cultural de l’Alguer ha posto un mazzo di fiori al Monumento per la Unitat de la Llengua «in omaggio alle vittime del vile atto terroristico di ieri nella Rambla, e in segno di solidarietà con le città di Barcellona e di Cambrils»
© 2000-2017 Mediatica sas