Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaScuola › Scuola-lavoro: successo ad Alghero
Red 19 maggio 2017
Alternanza Scuola Lavoro, un plotone di studenti al lavoro insieme al Comune di Alghero. Si avvia a conclusione il programma che ha visto i giovani delle scuole superiori “dipendenti” dell’Amministrazione
Scuola-lavoro: successo ad Alghero


ALGHERO - Gli studenti delle scuole superiori cittadine aggiungono competenze alle conoscenze scolastiche di base, attraverso periodi di apprendimento presso il Comune di Alghero. Nel solco dei principi della Cittadinanza Attiva in forza dei quali molti abitanti di Alghero si rendono disponibili ad effettuare collaborazioni di diverso tipo con l'Amministrazione comunale, e attraverso specifiche convenzioni con cli istituti di Istruzione Superiore, i progetti condivisi dell’iniziativa ministeriale Alternanza Scuola – Lavoro hanno prodotto risultati straordinari.

Si sta per concludere il programma che ha coinvolto i ragazzi frequentanti l’ultimo triennio del Liceo Classico e Scientifico, Istituto Alberghiero e Tecnico, in una serie di attività che vanno dalla ricerca e valorizzazione della specificità culturale di Alghero e alla partecipazione e collaborazione agli eventi come il Rally 2016 e i mondiali di tennis in carrozzina, alla partecipazione alle attività socio-educative del Centro Anziani, dall’allestimento di attività di supporto a Grenache du Monde 2017, collaborazioni con la Fondazione Meta e servizio presso il teatro Civico.

Importanti, inoltre, le realizzazioni di rilievi topografici e predisposizione di grafici e piante utili per il settore opere pubbliche del Comune. «L’Assessorato all’Istruzione e alle politiche giovanili – spiega l’Assessora Marisa Castellini – ha garantito tutta la sua disponibilità per far assicurare agli studenti la partecipazione ad azioni progettuali mirate a confermare le competenze nel campo specifico dei loro corsi di specializzazione, in quanto l’alternanza favorisce la comunicazione intergenerazionale, pone le basi per uno scambio di esperienze e crescita reciproca».

Iniziati da dicembre 2016, i progetti hanno visto all’opera i giovani delle scuole alle prese con la realtà lavorativa sotto la supervisione dei docenti ( Paola Palomba e Licia Masia per il Liceo Scientifico, Sandra Scanu e Angelo Casu per il Tecnico Roth, Pierpaolo Piras per il Liceo Classico, Franco Silanos, Gianfranca Moni, Stefano Canu e Raffaele Riu per l’Alberghiero ) e dei referenti dei diversi settori del Comune, in particolare quelli diretti dall’Assessore Raimondo Cacciotto e dal Dirigente Arch. Michele Saglioni con il supporto del tecnico Geom. Moretti.

L’esperienza ha consentito al Comune di acquisire una gran mole di risultati indispensabili alle attività dell’Amministrazione. Il coinvolgimento degli studenti ha da un lato finalità didattiche attraverso le quali gli studenti possono essere coinvolti nell'attività lavorativa tipica dell'ente pubblico e comprendere quindi modalità e criteri dell'attività stessa, dall'altro forniscono all'Ente un importante apporto, come nel caso del settore manutenzioni, indispensabile poi all'Amministrazione per programmare in modo razionale ed efficace le opere.
13:27
«Si concretizza un lavoro importante di programmazione intersettoriale, in particolare con l´assessorato ai Lavori Pubblici guidato da Raimondo Cacciotto, che ci ha permesso di partecipare con successo al piano straordinario della Regione» dice Gabriella Esposito. Interventi in tutti gli istituti di Alghero da programmare con i competenti dirigenti. Ieri il punto sulle numerose opere che coinvolgono anche la Provincia
15:44
La scuola secondaria “Pertini Biasi” di Sassari si prepara a varare un corso ad indirizzo linguistico. Mercoledì 24 gennaio, è in programma l´Open day in cui saranno fornite tutte le informazioni del caso. In Sardegna, è il terzo istituto ad attivare il progetto dopo Cabras e Quartu Sant´Elena
15/1/2018
L´appuntamento è a Sassari in Via Luna e Sole 44, venerdì, a partire dalle 18.30, per presentare i licei, e sabato, dalle 15.30 alle 18.30, per raccontarvi delle scuole primarie e medie, anch’esse ricche di sperimentazioni e di attività che vanno dalla musica all’inglese potenziato, agli sport
© 2000-2018 Mediatica sas