Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportSurf › Windsurf: vincono Ciabatti-Mereu e Rabussi-Matarazzo
Red 4 giugno 2017
Antonello Ciabatti-Luisa Mereu ed Eleonora Tabussi-Leonardo Matarazzo campioni italiani Hobie Cat 16 e Dragoon. L´ultima giornata di gare, in programma a Cagliari, è stata annullata per assenza di vento
Windsurf: vincono Ciabatti-Mereu e Rabussi-Matarazzo


CAGLIARI - Antonello Ciabatti con Luisa Mereu (Windsurfing club Cagliari) ed Eleonora Tabussi con Leonardo Matarazzo (Lega navale italiana Ostia) sono i campioni italiani Hobie Cat 16 e Dragoon, eletti al termine del Campionato nazionale Multiclasse, evento di punta del calendario sportivo 2017 del Windsurfing club Cagliari. Il verdetto è arrivato oggi (domenica), in seguito all'annullamento dell'ultima manche per assenza di vento. Proprio per aggirare le previsioni meteo ostili, il comitato di regata aveva anticipato la partenza alle ore 10.30. L'Intelligenza è rimasta issata fino a tre ore dopo, quando dal mare il comitato ha realizzato che, malgrado stesse salendo la brezza, non ci sarebbe stato tempo sufficiente per piazzare il campo e dare la partenza entro il tempo limite, fissato alle 14.30.

Da lì, l'avviso di conclusione anticipata del campionato, che ha visto in gara cinquanta Hobie Cat 16 ed undici Dragoon arrivati da tutta Italia. La classifica di sabato, dopo sei prove, è stata così trasformata in definitiva. Per Ciabatti-Mereu si tratta dell'ennesima riconferma E' infatti il settimo titolo insieme di una lunghissima carriera (per Ciabatti è complessivamente l'ottavo), il quinto consecutivo dopo un'interruzione subita proprio nell'ultima edizione cagliaritana dei tricolori, risalente al 2012. Sul podio, anche Piero Gessa-Roberto Dessy (Windsurfing club Cagliari) e Lorenzo Rossi-Virginia Masi (T Marine village Roma). Tra i Dragoon, Eleonora Tabussi e Leonardo Matarazzo hanno dominato fin dal primo giorno, lasciando a Geremia Paoli–Chiara Cavagnoli (Windsurfing club Cagliari) e Pietro Telesforo–Benedetta Meschini (Asd Centro velico 3V) l'onere di spartirsi il resto del podio.

«Ogni volta che si viene a Cagliari è sempre una sorpresa positiva e una riconferma che la scelta di questo posto per manifestazioni importanti è sempre azzeccata», il commento di Domenico De Toro, riconfermato alla presidenza dell'Associazione italiana Hobie Cat sabato, durante le votazioni al termine dell'assemblea. «Bellissima manifestazione, ringraziamo tutti i regatanti per aver affrontato trasferte anche molto lunghe, entrambe le flotte si sono dimostrate molto agguerrite, veloci e preparate», il saluto del presidente del Windsurfing club Cagliari, Giuseppe Marghinotti. Nel pomeriggio, la sede del circolo cagliaritano ha ospitato le premiazioni. Oltre ai primi tre classificati di ogni flotta, sono stati premiati anche Valentina Gessa-Katia Pessola (prime classificate Femminile), Rossi-Masi (primi youth), Ciabatti-Mereu (primi Master), Diaz-Cecere (Gran master) ed assegnati i riconoscimenti Z Sails e Bolsena Yachting.

Nella foto: Antonello Ciabatti con Luisa Mereu
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas