Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloConcertiJazz op a Sassari, Ittiri e Sella & Mosca
S.O. 11 giugno 2017
21 giugno ore 21.30 Sassari, Piazza Santa Caterina, 22 giugno ore 21.00 Ittiri, Centro per le Arti e il 23 giugno dalle ore 21.00 Alghero, Tenute Sella & Mosca. Il progetto è stato realizzato su musiche di Edu Lobo
Jazz op a Sassari, Ittiri e Sella & Mosca


ALGHERO - Terzo ed ultimo appuntamento della XIV Edizione di “JazzOp” la rassegna di produzioni originali dell’Orchestra Jazz della Sardegna. Dopo il grande successo dei primi due progetti originali, che hanno visto sul palco l’orchestra sarda in compagnia del compositore inglese Colin Towns e della cantante napoletana Maria Pia De Vito per l’opera “My Musical Yourney” e del sassofonista e direttore spagnolo Perico Sambeat insieme alla cantante sarda Francesca Corrias per “Voces”, JazzOp termina con il concerto “Vento Bravo”. Il progetto è stato realizzato su musiche di Edu Lobo arrangiate da Paolo Silvestri che per l’occasione dirigerà l’OJS, la voce solista di Barbara Casini e il sax tenore di Massimo Carboni.

Tre le date e le location dove si potrà gustare Il concerto: 21 Giugno alle 21.30, in occasione della Festa della Musica celebrata in tutta Europa, con ingresso gratuito in Piazza Santa Caterina a Sassari, riproposta dopo il grande successo conseguito lo scorso anno. Giovedì 22 alle ore 21.00 ad Ittiri al Centro delle Arti, e venerdì 23 alle ore 21 alle Tenute Sella & Mosca di Alghero, entrambi con ingresso a 5 euro.
“Vento Bravo” è la realizzazione del desiderio, nato dalla passione della Casini, di dedicare un omaggio al grande compositore brasiliano.

L'intenzione è diventata determinazione in seguito ad un’intervista che Edu ha concesso a Barbara in occasione della stesura del suo libro “Se tutto è Musica”, in cui la musicista raccoglie pensieri e parole dei compositori brasiliani che raccontano del loro fare e vivere la musica. Edu Lobo è figura difficilmente etichettabile; nei suoi brani si mescolano alla Bossa Nova le note e i ritmi del Nordeste del Brasile ed il jazz dei grandi compositori americani, e si coglie il suo amore per la musica classica antica e contemporanea. Questo nuovo progetto è un arrangiamento per big band, pensato appositamente per l'organico orchestrale dell'Ojs, dell'omonima produzione sinfonica scritta per l'Orchestra Filarmonica Marchigiana dal compositore Paolo Silvestri.

La precedente produzione vedeva Barbara Casini ed Enrico Rava come solisti. In questa nuova versione sono stati aggiunti diversi brani ed è stato dedicato uno spazio maggiore all'improvvisazione jazzistica. La rassegna è organizzata dall’Associazione Blue Note Orchestra con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sassari, dell’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione di Sardegna, oltre al patrocinio del Comune di Ittiri, del Comune di Alghero e della collaborazione della Pro Loco di Ittiri e dell’azienda Sella & Mosca. In collaborazione con il Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari, Colin Towns e Perico Sambeat hanno tenuto delle masterclass ad uso degli studenti del conservatorio stesso, focalizzate su composizione ed esecuzione.
Commenti
30/12/2016
La star del Capodanno sassarese è Raphael Gualazzi che si alternerà tra pianoforte e tastiere elettriche e sarà accompagnato dalla band con la quale ha iniziato il suo “Love Life Peace Tour”. Proroghe orari nei locali
© 2000-2017 Mediatica sas