Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaArchitettura › Terme e paesaggi, focus di Architettura
S.O. 12 giugno 2017
L´evento si terrà a Sassari venerdì 16 giugno 2017 presso il Polo bionaturalistico, in via Piandanna, con inizio alle ore 9.15. Durante l´incontro sarà presentato il lavoro accademico di ricerca relativo alle prospettive del settore
Terme e paesaggi, focus di Architettura


ALGHERO - Il Dipartimento Architettura Design Urbanistica dall'Università di Sassari con sede ad Alghero, ha organizzato il seminario «Sardegna: terme e paesaggi». L'evento si terrà a Sassari venerdì 16 giugno 2017 presso il Polo bionaturalistico, in via Piandanna, con inizio alle ore 9.15.

Durante l'evento sarà presentato il lavoro accademico di ricerca relativo alle prospettive del settore termale in Sardegna, finanziato da "Sardegna Ricerche con la legge 7/2007 (Ricerca di Base), e sviluppato da una équipe interdipartimentale coordinata e diretta dal prof. Aldo Lino (capogruppo), dai professori Giacomo Oggiano e Nicola Sechi, dell’Università di Sassari, e dal prof. Giorgio Peghin, dell’Università di Cagliari.

Lo stato attuale della ricerca interdipartimentale sarà presentato da architetti, ingegneri, geologi e biologi. Tra i diversi temi: la costruzione della carta termale della Sardegna; le caratteristiche geologiche e biologiche delle acque; la definizione di itinerari di fruizione territoriale e paesaggistica; la riqualificazione e lo sviluppo architettonico, oltre che economico e sociale, dei centri termali principali e di quelli finora trascurati o addirittura dimenticati; le potenzialità del settore termale di contrastare lo spopolamento delle zone interne della Sardegna.

Questi, e altri argomenti relativi, verranno inseriti in un quadro più generale con ospiti di altre università ed esperti esterni, per stimolare attenzione e contributi da parte di amministratori e di operatori e imprenditori del settore, attuali o potenziali motori di nuovi sviluppi peculiari e sostenibili per la nostra regione e le sue criticità.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas