Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCulturaAmbiente › Cagliari alla scoperta di San Michele
Red 14 giugno 2017
Venerdì 16 e sabato 17 giugno, è in programma una due due giorni, alla riscoperta della Cagliari segreta ex militare, organizzata dall´associazione speleologica Sesamo 2.000, da Aloe Felice e da GeoSardinia
Cagliari alla scoperta di San Michele


CAGLIARI - L'associazione speleologica Sesamo 2.000, Aloe Felice e GeoSardinia organizzano una due giorni, alla riscoperta deila Cagliari segreta ex militare. Si inizia venerdì 16 e sabato 17 giugno, con la riscoperta della galleria sotterranea militare di San Michele. La caserma sotterranea della Marina militare italiana, denominata “Opera 211”, fu costruita tra il 1940 ed il 1950, nel periodo della “Guerra Fredda”, tra la Nato ed il Patto di Varsavia. Operavano i militari della Marina e gli agenti dei servizi segreti, nell'ascolto delle comunicazioni comuniste. Durante la sua costruzione, mori l'operaio di Pirri Teodoro Vacca.

A testimonianza della tragedia di sangue e di morte, all'interno della galleria, vi è raffigurata una grande croce. I partecipanti, si ritroveranno in un'installazione militare segreta, dove si camminerà all'interno della galleria a passo d'uomo, nella totale oscurità, solamente rischiarata dalle luci delle torce, con ambienti di varie dimensioni e graffiti contemporanei alle pareti. Si attraverserà il colle di San Michele da una parte all'altra, per circa mezzo chilometro. Dopo, “passillara” al parco ed al soprastante Castello di San Michele, in esterna, ex sede della stazione radio telegrafica della Marina militare italiana. S rievocherà le vicende della stazione radio militare. Le cronache del passato, ricordano le visite guidate delle varie organizzazioni fasciste alla stazione radio, considerata fra le più potenti d'Europa.

Il raduno è previsto per le ore 18.15, al parcheggio del parco in Via Sirai. Discesa un quarto d'ora dopo, in Via Giovanni Cinquini, all'ingresso della galleria e capolinea della linea autobus Ctm 5. La conclusione è prevista per le 21.30. Il contributo di partecipazione è di 5euro. Gli organizzatori pregano i partecipanti di portare una pila e consigliano l'utilizzo di scarpe chiuse. Per ulteriori informazioni e per effettuare la prenotazione obbligatoria, si può telefonare ai numeri 340/3602365 o 335/6499233 o inviare una e-mail all'indirizzo web redazioneap@gmail.com.
Commenti
19:33
«Troppe le inadempienze e i ritardi dell’azienda - accusa il consigliere comunale Claudio Piras - mai sanzionati da parte della struttura che dovrebbe essere dalla parte dei cittadini».
22/6/2017
Il polmone verde di Alghero alla mercé di vandali e incivili. Rifiuti in ogni angolo. Dopo aver riassestato il servizio, con discreti risultati, nel centro urbano, le attenzioni dell'Assessorato si concentrano a Maria Pia. Nuovi bidoni in tutti gli stabilimenti e operai al lavoro
21/6/2017
«Sarà una coincidenza ma quando qualcuno segnala il problema dello Scoglio Lungo, solitamente viene subito etichettato come terrorista da un rappresentante delle istituzioni che tende a negare o a minimizzare il problema». Il presidente del Comitato tuteliamo il Golfo dell’Asinara, Giuseppe Alesso critica aspramente le affermazioni fatte dall’assessore all’Ambiente Cristina Biancu
15:24
Fronte comune tra Legambiente e Parco per chiedere alla Regione di migliorare i servizi, risolvere le criticità e rilanciare lo sviluppo sostenibile del Golfo
10:54
Foreste, dalla Giunta regionale, su proposta dell´assessore della Difesa dell´ambiente Donatella Spano, le linee guida dei Piani forestali particolareggiati
22/6/2017
Il centro ogliastrino, primo Comune in Sardegna sopra i 10mila abitanti per produzione di rifiuti free, ovvero per aver puntato alla riduzione di rifiuto secco non riciclabile attestandosi ben al di sotto degli standard fissati, è stato premiato a Roma da Legambiente
21/6/2017
Le serate si svolgeranno alle ore 18.30 in tre diverse zone del Comune: giovedì 29 giugno presso il Museo del Porto; lunedì 3 luglio presso la palestra “A. Nardi” della Scuola Bellieni in Piazza Don Milani e mercoledì 5 luglio presso la sala Ristorante “Li Lioni”
22/6/2017
L’appuntamento è per domani, venerdì 23 giugno all’Isola dell’Asinara, alle ore 10.30, bordo di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente a tutela del mare e delle coste italiane
© 2000-2017 Mediatica sas