Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmbiente › Scogliolungo: «non sarà necessaria alcuna bonifica»
M.P. 14 giugno 2017
L´assessora all´Ambiente, Cristina Biancu, precisa la situazione della fruibilità nel litorale di Scogliolungo.
Scogliolungo: «non sarà necessaria alcuna bonifica»


PORTO TORRES - «Abbiamo ricevuto richieste di informazioni da parte di tanti cittadini in merito alla situazione della spiaggia dello Scogliolungo. Vogliamo rassicurare tutti: non sarà necessaria nessuna bonifica della spiaggia, la quale è perfettamente fruibile. Gli organi competenti hanno certificato da tempo il rientro del parametro “escherichia coli” nel punto di balneazione sottoposto a campionamento e non ci hanno comunicato nessuna forma di inquinamento da liquami presente sulla spiaggia». Così l'assessora all'Ambiente, Cristina Biancu, precisa la situazione della fruibilità nel litorale di Scogliolungo.

«Gli uffici comunali, insieme all'Arpas, hanno anche verificato che l'emergenza della scorsa settimana, al contrario di quanto ipotizzato in un primo momento, non sarebbe derivata dallo sforo del troppo pieno delle condotte di Abbanoa. Si è trattato di un cosiddetto evento “spot”, rientrato fortunatamente nel giro di poche ore. Da parte degli enti deputati al controllo ambientale non ci è arrivata nessuna segnalazione sul presunto inquinamento della sabbia: per cui non dovrà essere messa in atto una bonifica ma, come già ribadito, nei prossimi giorni saranno avviate, come ogni anno, le normali procedure per lo spostamento della poseidonia, che ricordiamo non è un rifiuto, ma un segnale della salubrità delle nostre acque».

«Nell'occasione si procederà al livellamento della sabbia nel punto in cui si è creata la suddivisione. Tanti turisti e cittadini stanno frequentando il nostro bellissimo litorale e possono continuare a farlo senza nessuna preoccupazione. Anche a loro, naturalmente, chiediamo di preservarlo – conclude l'assessora – utilizzando tutti i contenitori della raccolta dei rifiuti che già dall'inizio del mese di giugno sono stati installati sia nelle spiagge che nel lungomare».
22/8/2017
Supporto fondamentale quello prestato dalla Compagnia Barracelli Alghero nell´ultima settimana, in servizio in stretto rapporto con tutte le forze di Polizia del territorio. Sanzioni nella Pineta per parcheggi all´interno della fascia dunale, campeggi abusivi e gettito incontrollato di rifiuti
22/8/2017
Per quanto riguarda lo stoccaggio delle scorie nucleari, la situazione è analoga: i tecnici studiano il problema, indicano la modalità di stoccaggio, individuano i siti, calcolano i rischi, possono stabilire gli indennizzi. Il pubblico, non potendo valutare il rischio, ascolta la sua percezione. Ne ha però una valutazione distorta, umorale, di pancia, come si dice
22/8/2017
Ormai completamente fuori uso e con l’azienda produttrice non più presente sul mercato, il dirigente dell’ufficio tecnico Claudio Vinci ha proposto due soluzioni in risposta al quesito posto dal consigliere Davide Tellini
18:38
Un incontro con la struttura per verificare con maggiore rigore il rispetto degli accordi contrattuali con Ambiente 2.0, la ditta che gestisce il servizio dei rifiuti in città. Il sindaco Sean Wheeler di concerto con l´assessore all´Ambiente Cristina Biancu, ha chiesto una maggiore attenzione sul tema dei rifiuti
21/8/2017
Un diportista francese è stato denunciato a piede libero dalla Guardia Costiera dopo aver gettato l’ancora nello specchio acqueo antistante la spiaggia di Cala Sant’Andrea
15:09
Cagliari e Sassari guidano la raccolta delle sorgenti luminose esauste in Sardegna. I dati del primo semestre della raccolta del Consorzio: nell´Isola si riciclano 12tonnellate di lampade fluorescenti, neon e led
© 2000-2017 Mediatica sas