Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Cagliari: truffa per 380mila euro
Red 15 giugno 2017
Gli uomini del locale Gruppo della Guardia di finanza hanno scoperto una truffa ai danni dello Stato e dell’Unione europea. Due le persone denunciate
Cagliari: truffa per 380mila euro


CAGLIARI – Gli uomini del Gruppo della Guardia di finanza di Cagliari hanno scoperto una truffa da 380mila euro perpetrata da una società locale ai danni del bilancio nazionale e di quello dell’Unione europea, con la percezione indebita di fondi pubblici. Le indagini, piuttosto articolate e coordinate dalla locale Procura della Repubblica, sono state finalizzate a verificare la correttezza delle procedure adottate per la concessione di contributi pubblici a valere sul Fondo europeo di sviluppo regionale, in attuazione delle direttive Pia della Regione autonoma della Sardegna, pacchetti integrati di agevolazioni “industria, artigianato e servizi”.

Nella circostanza, il finanziamento era stato erogato per la realizzazione di una piattaforma web di social e-commerce avente ad oggetto la vendita on-line di prodotti eno-gastronomici di qualità, inizialmente, sul mercato giapponese ed, in fasi successive, anche su quello americano e quello europeo. Il sistema di frode individuato dai finanzieri si è basato sulla maggiorazione fittizia dei costi richiesti a rimborso attraverso sovrafatturazioni. In particolare, il finanziamento pubblico poteva coprire il 75percento delle spese totali ammissibili per la realizzazione del progetto: era sufficiente, quindi, aumentare gli importi fatturati, perché l’impresa beneficiaria riuscisse a diminuire il proprio impegno finanziario, pari al restante 25percento, nella realizzazione dell’opera.

Questa strategia ha permesso alla società di ottenere la prima ed unica tranche di sovvenzione pubblica erogata pari a circa 380mila euro (corrispondenti al 60percento dell’intero progetto coofinanziato) attraverso la presentazione alla Regione Sardegna di fatture e titoli equipollenti per importi superiori al reale, attestanti spese in parte o del tutto non sostenute o riferibili ad operazioni commerciali in realtà mai avvenute: documentazione contabile falsa, appositamente ed esclusivamente realizzata per attuare la truffa. Per questo, sono stati deferiti alla locale Autorità giudiziaria sia l’amministratore dell’impresa beneficiaria delle pubbliche sovvenzioni, sia il legale rappresentante della società che ha emesso la documentazione strumentale alla realizzazione della frode, per i reati di falso in atto pubblico e truffa aggravata. L’intera vicenda è ora anche al vaglio della Procura regionale della Corte dei conti, per l’accertamento delle connesse responsabilità erariali.
22:18
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un controllo nei confronti di un contribuente di Carbonia operante nel settore assicurativo
23:08
Nel corso di attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri, le Fiamme gialle della locale Tenenza hanno eseguito uno intervento
18/4/2018
Gli uomini del Corpo forestale della stazione di Isili hanno posto sotto sequestro un’opera in calcestruzzo armato all’interno dell’isolotto di San Sebastiano, nel lago di Is Barrocus. Secondo gli agenti, l’impresa, incaricata dal Comune di Isili, ha eseguito l’intervento in difformità dalle previste autorizzazioni paesaggistiche ed edilizie
18/4/2018
Ieri pomeriggio, gli agenti della Sezione di Polizia Ferroviaria di Sassari ha denunciato in stato di libertà, due uomini per furto aggravato in concorso. I poliziotti, su segnalazione della sala operativa del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Cagliari, sono intervenuti all’altezza dell’ex cementificio, nelle campagne del territorio comunale di Muros
18/4/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
18/4/2018
Nei giorni scorsi, nel corso di attività a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri e della contraffazione, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari e della Tenenza di Sarroch hanno eseguito due interventi
18/4/2018
Ieri, i militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Golfo Aranci e dell´Ufficio locale marittimo di Porto Cervo, sotto il coordinamento della Direzione marittima di Olbia, durante un controllo stradale in Località Romazzino, hanno proceduto al sequestro di 1500 esemplari vivi di riccio di mare
18/4/2018
La discarica abusiva era stata scoperta il 3 agosto 2017 dagli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia, coordinati dal capitano di Vascello Maurizio Trogu, che avevano posto sotto sequestro un’area di oltre 1000metri quadri
18/4/2018
Nell´ambito delle attività di contrasto all´evasione fiscale, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di una società del capoluogo operante nel campo dell´edilizia
© 2000-2018 Mediatica sas