Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres: Multiservizi chiude il bilancio in positivo
M.P. 17 giugno 2017
Il fatturato complessivo ammonta a circa 1 milione e 271 mila euro. La società ha attualmente in organico 31 unità tra diretti ed indiretti. Il Comune è socio unico dell´azienda che svolge per conto dell´amministrazione comunale diverse attività sul territorio
Porto Torres: Multiservizi chiude il bilancio in positivo


PORTO TORRES - La società in house Multiservizi chiude il bilancio consuntivo 2016 in positivo. Il documento contabile è stato illustrato nel corso dell’assemblea dall'Amministratore Unico della società in house, Salvatore Zappareddu, al sindaco Sean Wheeler. Il bilancio è stato approvato e depositato presso il Registro delle Imprese.

Il fatturato complessivo ammonta a circa 1 milione e 271 mila euro. La società ha attualmente in organico 31 unità tra diretti ed indiretti. Il Comune è socio unico dell'azienda che svolge per conto dell'amministrazione comunale diverse attività sul territorio. «L'amministrazione – sottolinea il sindaco Sean Wheeler – ha regolamentato nel dettaglio le attività svolte per conto del Comune, per ragioni di trasparenza ed economicità. È stato strutturato un apposito capitolato che individua le aree di competenza e i lavori che la società può svolgere. Il bilancio è in utile e la situazione economico patrimoniale dell’azienda è solida».

«Da quest’anno l’amministrazione comunale sta concentrando gli sforzi per limitare il più possibile la dipendenza dell’azienda dai contributi regionali, impegnando maggiori risorse dal bilancio comunale e garantendo al contempo più stabilità alla società»,afferma l’Assessore al Bilancio, Domenico Vargiu. «L'obiettivo dell'amministrazione è quello di difendere i posti di lavoro e fornire dei servizi di qualità ed economicamente convenienti per l’Ente». La società in house si occupa principalmente della manutenzione del verde urbano, ma ha tra i suoi compiti anche la pulizia degli stabili comunali, la gestione dei canili comunali e della stazione marittima, la gestione delle sale congressi, il supporto logistico per gli eventi e la gestione del servizio idrico integrato all’Asinara.
26/6/2017
Il consigliere comunale di minoranza attacca sulle condizioni di alcuni tratti di litorale ad Alghero e l´assessore all´Ambiente ribatte: «capisco le tifoserie, ognuno è responsabile dei propri errori»
20:31
Con la stessa puntualità di un orologio svizzero, con l´arrivo della bella stagione, si ripresentano i soliti problemi legati alla "conduzione" della città, ai rapporti di convivenza tra cittadini e imprese, all´accoglienza del turista
9:39
«Il Piano per la metanizzazione della Sardegna è ormai entrato nella fase attuativa. Ci sono i progetti per la Dorsale sarda, quelli già avanzati sui depositi costieri e soprattutto c’è la certezza delle risorse finanziarie previste nel Patto per la Sardegna siglato con il Governo nazionale un anno fa», dichiara l´assessore regionale dell´Industria
17:06
Il primo intervento è stato effettuato nella spiaggia delle Acque Dolci, nei pressi del braccio di protezione dal moto ondoso
19:18
Sarà presentato venerdì il nuovo servizio cittadino che s´inserisce nel più ampio piano sulla mobilità ciclabile urbana che ha già visto avviato il progetto Ambici, il “bike to work” e “bike to school”
26/6/2017
La maggioranza pentastellata di Porto Torres rispedisce al mittente la richiesta di dimissioni dell’assessore all’ambiente Cristina Biancu partita dal consigliere comunale di minoranza Claudio Piras
27/6/2017
Con lo slogan “Organico? Diamogli nuova vita. Meno sprechi e compostaggio a Porto Torres” si apre la campagna informativa sui rifiuti promossa dal Comune di Porto Torres e gestita dal Consorzio Ambiente 2.0
27/6/2017
In programma due giorni di eventi dedicata all’inaugurazione dell’area archeologico-paesaggistica e della strada vicinale omonima, riqualificata in senso naturalistico, paesaggistico e funzionale
28/6/2017
Dalla Giunta regionale, 4.506.000 euro per i Comuni che hanno subito una diminuzione degli occupati nel settore della forestazione. L’Esecutivo ha deciso, su proposta dell´assessore della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano, gli stanziamenti da destinare per gli interventi per l´aumento, la manutenzione e la valorizzazione del patrimonio boschivo
© 2000-2017 Mediatica sas