Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaSportBasket › Olbia: al via il Dinamo Camp 2017
Red 17 giugno 2017
Da domani a sabato 24 giugno, il PalAltoGusto del Geovillage ospita l’evento organizzato dal club biancoblu e da Costa Eventi: baby cestisti sardi a lezione dai campioni. Lollo D’Ercole e lo staff tecnico di Via Nenni insegnano i segreti del basket
Olbia: al via il Dinamo Camp 2017


OLBIA - Prende il via domani, domenica 18 giugno, al PalAltoGusto del Geovillage di Olbia, il Dinamo Camp 2017, progetto itinerante per la promozione e l’insegnamento dello sport e del basket ai giovani, organizzato dal club biancoblu di Sassari, in collaborazione con Costa Eventi. Per una settimana, i ragazzi iscritti al Camp, arrivati da tutta la Sardegna, potranno seguire le lezioni teoriche e pratiche di basket, ed allenarsi sul parquet direttamente con i tecnici e con i giocatori della Dinamo.

I ragazzi saranno seguiti dai tecnici Giorgio Gerosa e Roberto Bertolini e potranno cogliere i segreti dei movimenti in campo da Andrea Pompianu, promettente play delle giovanili e dal play-guardia della prima squadra Lollo D’Ercole. Per tutti, sarà una settimana intensa, con due riunioni tecniche e due allenamenti quotidiani, durante i quali i baby cestisti, di età compresa fra i sei ed i sedici anni, potranno familiarizzare con la palla a spicchi e arricchire il loro background tecnico-sportivo.

Anche il Dinamo Camp 2017 rientra nel ricco cartellone di iniziative organizzate dal sodalizio siglato nei mesi scorsi tra la AltoGusto (azienda leader nella distribuzione del caffè in Sardegna) e la Real Effegi (società che gestisce lo Sport & wellness resort Geovillage di Olbia). Il progetto Dinamo Camp proseguirà a luglio, con altre tre tappe; da martedì 3 a sabato 8, al Palasport di Sant’Antioco, e due appuntamenti al Convitto nazionale di Cagliari, da lunedì 10 a sabato 15 e da lunedì 24 a sabato 29.
Commenti
0:11
Al PalaDozza, il Banco di Sardegna Sassari cede alla Segafredo Virtus al termine di una gara combattuta in cui i biancoblu, dopo aver subito un break importante. erano riusciti a costruire una bella rimonta. Negli ultimi due minuti di gioco, la nuova offensiva delle VNere che chiudono per 89-72
© 2000-2017 Mediatica sas