Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCiclismo › Mountain bike: Stefano Piras raddoppia
Red 19 giugno 2017
Ieri, il portacolori dell´AlgheroBike ha conquistato anche la maglia di campione sardo nella specialità Cross country, al termine della quarta edizione del Trofeo Mandrolisai, prova unica corsa a Sorgono
Mountain bike: Stefano Piras raddoppia


ALGHERO – Ieri (domenica), Sorgono ha ospitato la prova unica del Campionato sardo di mountain bike, specialità Cross country. La specialità consiste nell’affrontare un circuito che varia dai 4 ai 6chilometri da percorrere più volte a secondo delle categorie. La manifestazione, denominata quarto Trofeo Mandrolisai ed organizzata dalla società Runner di Cagliari, si è corsa all’interno di un bosco secolare sopra le pendici del paese. Giornata tipicamente estiva, con temperature oltre i 30gradi. Percorso degno di una cross country, con salite ripide discese veloci e tecniche, passaggi all’interno del bosco e singletrek distribuiti lungo il percorso.

Ai nastri di partenza, i più forti bikers isolani, divisi nelle varie categorie. Prima, via alla partenza delle categorie giovanili, poi quella dei Master. L’AlgheroBike giocava la carta del neocampione sardo nella specialità Marathon, Stefano Piras, che non deludeva le aspettative dei suoi tifosi e, dopo una gara trionfale, andava a prendersi anche la maglia di campione sardo nella specialità cross Country per la categoria Master 2, chiudendo la prova sempre in testa e senza mai rischiare oltre il limite.

Altro atleta dell’AlgheroBike in gara Luciano Catogno che, dopo una buona partenza, doveva arrendersi ai più forti avversari, chiudendo la prova in quarta piazza nella Master 5. Ora a risultato ottenuto e facendo un quadro della situazione di questa prima fase della stagione agonistica, c’è da dire che Piras è riuscito a conquistare le ambite maglie con un preciso e mirato programma di allenamento e tanta caparbietà, studiato nei minimi particolari dal coach Paolo Baduena. Naturalmente, grande orgoglio e soddisfazione all’interno del sodalizio algherese per i risultati ottenuti.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas