Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaCoste › Platamona litorale urbano: chioschi tutto l´anno
A.S. 3 luglio 2017
Le spiagge da Porto Torres a Castelsardo diventano “litorale metropolitano”. Chioschi e ristoranti aperti tutto l’anno a Platamona. Desini: «Raggiunto un obiettivo inseguito per anni». Il Consiglio regionale approva norma presentata trasversalmente dai consiglieri del nord Sardegna
Platamona litorale urbano: chioschi tutto l´anno


SORSO - «L’inserimento di Platamona e della Marina di Sorso fra i litorali metropolitani, con la conseguenza che le strutture per la balneazione e la ristorazione potranno restare aperte tutto l’anno, è un risultato per il quale mi battevo da anni». Il consigliere regionale del Partito dei Sardi, Roberto Desini, commenta con queste parole la norma approvata dal Consiglio regionale, grazie alla quale gli operatori turistici del territorio Sassarese potranno godere di maggiori opportunità di sviluppo.

L’aula ha ratificato un emendamento al Disegno di legge 408 “Disposizioni urgenti in materia urbanistica e edilizia”, precedentemente approvato in Commissione urbanistica, presentato come primo firmatario da Antonello Peru, e sottoscritto dalla maggioranza, con le firme, tra le altre, di Roberto Desini. «Da diversi anni mi sono impegnato per trovare uno strumento urbanistico che consentisse al litorale di Platamona e della Marina di Sorso di tenere aperte le attività produttive e turistiche per tutto l’anno», continua Desini. «Inizialmente avevo proposto l’adozione di alcuni provvedimenti utili a modificare la precedente classificazione dei litorali adottata dalla giunta, e in accordo con l’assessore Erriu, si era concordato di affrontare e risolvere l’argomento direttamente con la legge urbanistica», spiega il consigliere del PdS.

«Ho poi condiviso e votato l’emendamento presentato dall’onorevole Peru, sia perché consente di accorciare i tempi e arrivare subito a una nuova classificazione dei litorali, sia perché ho apprezzato che su un tema davanti agli interessi del territorio, i rappresentanti del nord Sardegna in Consiglio regionale abbiano fatto squadra anteponendo gli interessi dei cittadini all’appartenenza politica».
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas