Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Educatori Ambientali: bando ad Alghero
Red 5 luglio 2017
Cittadini insieme all’Amministrazione per collaborare alla buona gestione dell’igiene urbana. Al via la selezione per gli educatori ambientali volontari. Pubblicato il bando per ricoprire l’incarico
Educatori Ambientali: bando ad Alghero


ALGHERO - Il Comune di Alghero istituisce la figura dell’educatore ambientale volontario comunale, con compiti di prevenzione, vigilanza e controllo del corretto conferimento, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti e per concorrere alla difesa del suolo, del paesaggio ed alla tutela dell’ambiente nel territorio. Un servizio che andrà ad integrarsi con le attività già in essere, in particolare nell’ambito della vigilanza ed accertamento del rispetto delle norme di carattere ambientale, a supporto della PolizialLocale.

Ferma restando la competenza degli ufficiali e degli agenti di Polizia locale alle attività connesse con l’accertamento e la contestazione delle violazioni in materia ambientale, la vigilanza è affidata anche agli educatori ambientali in possesso dei requisiti. Infatti, i volontari potranno segnalare alla Polizia locale le violazioni alle norme riscontrate nel corso dell’attività di prevenzione e vigilanza. In particolare su abbandono incontrollato dei rifiuti di qualsiasi natura, conferimento di rifiuti ingombranti, nel circuito dei rifiuti urbani, mancata rimozione delle deiezioni animali ed abbandono di rifiuti pericolosi. L’incarico è attribuito con decreto del sindaco, con durata annuale.

«Un valido strumento che insieme al prezioso lavoro svolto dalla Polizia locale contribuisce all’innalzamento qualitativo del servizio e al raggiungimento degli obbiettivi che tutti auspichiamo per l’immagine della città», spiega l’assessore comunale all’Ambiente Raniero Selva. Tutti i cittadini interessati a ricoprire l’incarico di educatore ambientale comunale volontario possono presentare domanda entro e non oltre sabato 15 luglio. L’effettiva immissione in servizio degli educatori ambientali è subordinata alla frequentazione di un corso di venti ore, con relativo esame finale teso a dichiararne l’idoneità. La domanda deve essere redatta esclusivamente sull'apposito modello scaricabile dal sito internet istituzionale del Comune di Alghero o disponibile allo sportello InfoAlghero, a Lo Quarter.
Commenti
18:09
Atto storico del Comune di Alghero che tenta di chiudere una vergogna aperta pluridecennale, con insediamenti abusivi sulla costa di Porto Conte. Nonostante la prescrizione nel processo, rimane la lottizzazione senza autorizzazione e il dirigente pubblica l´atto con cui vengono annesse al patrimonio pubblico le 133 piazzole
20/4/2018
A Parigi il percorso individuato è il riconoscimento del corallo come patrimonio dell’umanità. Dopo Alghero, anche la cittadina in provincia di Napoli ha proposto la candidatura della lavorazione artigianale del corallo e del cammeo di Torre del Greco a patrimonio immateriale dell´Umanità Unesco”
19:14
«Il Wwf, vista l’ordinanza d’ingiunzione pubblicata nell’albo Pretorio del Comune di Alghero, plaude all’azione intrapresa dal dirigente del settore Demanio del Comune di Alghero Guido Calzia che mira ad acquisire al patrimonio comunale l’area di Sant’Imbenia nel Comune di Alghero», dichiara il delegato Wwf per la Sardegna Carmelo Spada
21/4/2018
I carabinieri della compagnia di Porto Torres guidati dal capitano Romolo Mastrolia in collaborazione con i militari dei Noe - Nucleo operativo ecologico - hanno denunciato un portotorrese e due cittadini rom per abbandono di rifiuti pericolosi all’interno del campo nomadi
© 2000-2018 Mediatica sas