Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Educatori Ambientali: bando ad Alghero
Red 5 luglio 2017
Cittadini insieme all’Amministrazione per collaborare alla buona gestione dell’igiene urbana. Al via la selezione per gli educatori ambientali volontari. Pubblicato il bando per ricoprire l’incarico
Educatori Ambientali: bando ad Alghero


ALGHERO - Il Comune di Alghero istituisce la figura dell’educatore ambientale volontario comunale, con compiti di prevenzione, vigilanza e controllo del corretto conferimento, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti e per concorrere alla difesa del suolo, del paesaggio ed alla tutela dell’ambiente nel territorio. Un servizio che andrà ad integrarsi con le attività già in essere, in particolare nell’ambito della vigilanza ed accertamento del rispetto delle norme di carattere ambientale, a supporto della PolizialLocale.

Ferma restando la competenza degli ufficiali e degli agenti di Polizia locale alle attività connesse con l’accertamento e la contestazione delle violazioni in materia ambientale, la vigilanza è affidata anche agli educatori ambientali in possesso dei requisiti. Infatti, i volontari potranno segnalare alla Polizia locale le violazioni alle norme riscontrate nel corso dell’attività di prevenzione e vigilanza. In particolare su abbandono incontrollato dei rifiuti di qualsiasi natura, conferimento di rifiuti ingombranti, nel circuito dei rifiuti urbani, mancata rimozione delle deiezioni animali ed abbandono di rifiuti pericolosi. L’incarico è attribuito con decreto del sindaco, con durata annuale.

«Un valido strumento che insieme al prezioso lavoro svolto dalla Polizia locale contribuisce all’innalzamento qualitativo del servizio e al raggiungimento degli obbiettivi che tutti auspichiamo per l’immagine della città», spiega l’assessore comunale all’Ambiente Raniero Selva. Tutti i cittadini interessati a ricoprire l’incarico di educatore ambientale comunale volontario possono presentare domanda entro e non oltre sabato 15 luglio. L’effettiva immissione in servizio degli educatori ambientali è subordinata alla frequentazione di un corso di venti ore, con relativo esame finale teso a dichiararne l’idoneità. La domanda deve essere redatta esclusivamente sull'apposito modello scaricabile dal sito internet istituzionale del Comune di Alghero o disponibile allo sportello InfoAlghero, a Lo Quarter.
Commenti
24/7/2017
Lo afferma Eugenio Zoffili, Commissario Regionale di Noi con Salvini della Sardegna, rispondendo alle dichiarazioni rilasciate dall´ ex Presidente della Regione Ugo Cappellacci di Forza Italia
11:25
La Giunta regionale ha escluso da ulteriore Via anche il progetto per i permessi di ricerca mineraria per argille bentonitiche e smettiche nei territori di Sassari e Olmedo. Prorogato l’incarico di direttore dell’Arpas ad Alessandro Sanna
15:15
Il Movimento 5 stelle al fianco dell’associazione Civiltà è Progresso contro Abbanoa
13:39
La passeggiata, proposta da Leggendo Metropolitano, in collaborazione con Legambiente Sardegna per il festival CagliariPaesaggio, partirà giovedì sera, da Piazza Palazzo, ed avrà come tema “Da Castello al porto: sulle orme dell’Imperatore”
25/7/2017
Operatori del parco nazionale dell’Asinara sul piede di guerra contro la tassa di sbarco decisa dall’amministrazione comunale
25/7/2017
La Giunta regionale ha ripartito oltre 3milioni di euro per i Comuni in aree interessate da gravi forme di deindustrializzazazione
9:23
La Giunta regionale, su proposta dell´assessore della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano, ha ripartito ieri (martedì) circa 1,7milioni di euro tra diciotto Comuni sardi per la realizzazione di nuovi ecocentri o per il loro completamento
24/7/2017
«Promosso il lavoro della Commissione Ambiente energia», ha dichiarato l´assessore regionale della Difesa dell´Ambente e coordinatrice della stessa Commissione della Conferenza delle Regioni Donatella Spano
© 2000-2017 Mediatica sas