Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaLavoro › Mille aspiranti Vigili ad Alghero
P.C. 5 luglio 2017
Pubblicato l´elenco con i nominativi dei 999 ammessi alla preselezione in programma il 10 luglio presso la palestra “Luca Manchia” di Alghero. Seguiranno i corsi e gli esami. Dieci i posti disponibili nel comando di via Mazzini
Mille aspiranti Vigili ad Alghero


ALGHERO - Mille aspiranti Vigili urbani per il Comune di Alghero. Pubblicato l'elenco con i nominativi degli ammessi alla preselezione in programma il 10 luglio presso la palestra “Luca Manchia”. In tanti hanno partecipato al bando per l'assunzione a tempo determinato e part time di 10 agenti di polizia locale da avviare presso il comando locale.

Tre i turni, alle ore 11, 14.30 e 18. Tutti i candidati dovranno presentarsi col documento di identità in corso di validità e la domanda di partecipazione firmata, l'assenza per qualsiasi motivo sarà considerata quale rinuncia alla selezione.

I primi 40 candidati della graduatoria accederanno al corso di 20 ore propedeutico e previsto dal bando che si terrà presso la sede del Comando della Polizia Municipale di Alghero in via Mazzini nelle giornate dell'11, 12, 13 e 14 luglio. Superato il corso, la prova scritta è prevista in data 19.07.2017 dalle ore 9 presso la sala didattica del Polisoccorso di via Liguria, mentre le prove orali sono previste il 21 luglio.
Commenti
10:00
L´azienda chiarisce definitivamente con una lettera inviata al Comune di Alghero tramite lo Studio legale Tore, i motivi alla base dei cambiamenti di organico del nuovo servizio scuolabus: alcuni lavoratori avrebbero preferito fare causa contro le nuove condizioni contrattuali anziché firmare il contratto. confermati i livelli occupazionali imposti dal contratto. Intanto arrivano i nuovi mezzi e si prefigura un netto miglioramento del servizio
13:03
«Il percorso va avanti, manteniamo gli impegni», assicura l´assessore regionale degli Affari generali Filippo Spanu, in relazione alla situazione dei lavoratori ex Ati Ifras
© 2000-2017 Mediatica sas