Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCulturaUniversità › Accordo tra UniCa e Monserrato
Red 6 luglio 2017
Università degli studi di Cagliari e Comune di Monserrato hanno firmato un protocollo di intesa. «Un accordo per incentivare la residenzialità degli studenti e i servizi per il diritto allo studio. allo studio nuove iniziative», dichiara il rettore Maria Del Zompo
Accordo tra UniCa e Monserrato


CAGLIARI - «Gli studenti dell’Università di Cagliari sono una ricchezza per il territorio. Registriamo una forte richiesta da parte di ragazzi che vogliono iscriversi nel nostro Ateneo, multidisciplinare, in crescita esponenziale e inserito in numerose realtà internazionali di ricerca e cooperazione. Il problema è che non ci sono alloggi a sufficienza: tanti studenti che vivono lontani da Cagliari vorrebbero venire qui a studiare, non andare fuori». Lo ha detto questa mattina (giovedì), il rettore dell’Università degli studi di Cagliari Maria Del Zompo, a margine della firma del protocollo di intesa con il Comune di Monserrato. «Occorre far crescere i nostri studenti vicino a casa – ha aggiunto Del Zompo – La scelta di andare a studiare in altre università della Penisola si frena offrendo loro l’accoglienza e soluzioni abitative adeguate. Con questo accordo offriamo nuove opportunità agli studenti che frequentano la Cittadella di Monserrato, in modo che possano vivere qui vicino».

Molteplici gli obiettivi dell’intesa siglata con il sindaco Locci a nome dell’Amministrazione comunale monserratina e maturato dalla convinzione che la collaborazione con gli enti territoriali sia alla base dei traguardi che l’Ateneo si propone di raggiungere nell’ambito dell’orientamento e della residenzialità. Infatti, Università e Comune si impegnano a costruire percorsi formativi innovativi e di eccellenza che, partendo dalla prima infanzia, siano da stimolo per lo sviluppo culturale della persona, ed a potenziare i servizi all’interno della Cittadella universitaria di Monserrato al fine di innalzare gli standard di vivibilità degli studenti e dell’intera collettività universitaria.

Inoltre, il Protocollo prevede un impegno comune nella promozione di iniziative finalizzate a favorire la conciliazione dei tempi di vita lavorativa, di studio e familiare di coloro che lavorano e studiano nei locali della Cittadella. «Anche i rappresentanti degli studenti hanno fatto molte precise richieste in questo senso – ha concluso il rettore - e sono molto interessati allo sviluppo di questo accordo: alloggi, mense, altre opportunità. Per noi e per la Sardegna è fondamentale far crescere i nostri laureati in questa realtà: l’indotto economico provocato dagli studenti è molto importante, per le ricadute che ha su Cagliari e su Monserrato. Quello firmato oggi è un protocollo di intesa che può agevolmente e velocemente riempito di idee».

Nella foto: un momento dell'incontro
Commenti
17/11/2017
In programma la prossima settimana, due seminari tenuti da Emmanuele Farris ed Antonello Colledanchise, martedì e giovedì, nel Salone delle Conferenze, in Via Sassari 179
© 2000-2017 Mediatica sas