Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaPolitica › Con Grillo al ristorante con l´auto del Comune
mariangela pala 12 luglio 2017
Sono sette i consiglieri dell’opposizione consiliare (Alessandro Carta, Massimo Cossu, Massimiliano Ledda, Davide Tellini, Costantino Ligas, Franco Pistidda e Gianluca Tanda) che chiedono risposte al primo cittadino Sean Wheeler
Con Grillo al ristorante con l´auto del Comune


PORTO TORRES - L’auto di servizio usata per ragioni personali potrebbe far scattare il reato. Sono sette i consiglieri dell’opposizione consiliare (Alessandro Carta, Massimo Cossu, Massimiliano Ledda, Davide Tellini, Costantino Ligas, Franco Pistidda e Gianluca Tanda) che chiedono al primo cittadino Sean Wheeler «a proposito di onestà e correttezza» di spiegare come in occasione della visita di lunedì del leader 5 Stelle «a quale titolo Beppe Grillo è stato accompagnato per la città con la vettura del Comune di Porto Torres». Un’auto comprata, manutenzionata e rifornita «con le risorse provenienti dalle tasche dei cittadini e utilizzata per usi personali e di partito».

Il sindaco ed alcuni componenti della maggioranza si sono recati in piazza Marinaru per prendere l'auto parcheggiata e dirigersi forse al ristorante. Un vero atto di accusa, quello della minoranza, indirizzato contro il sindaco uscito dal Palazzo comunale, che salito sull'auto di servizio poggiando il suo telefonino sullo stemma del Comune «con lo scopo specifico di utilizzarla per recarsi sui diversi “luoghi incriminati” per ragioni quindi di esclusivo e personale interesse».

Un fatto di legalità «di cui qualcuno dovrà rendere conto oltre che del disastro che i 5 stelle stanno causando alla città». Un episodio di cui lamaggioranza dovrà dare spiegazioni.
24/7/2017
La Giunta comunale di Alghero approva la delibera che riconosce la pubblica utilità dei terreni adiacenti alla Piazza San Marco e recentemente acquistati per poche decine di migliaia di euro da una società privata
© 2000-2017 Mediatica sas