Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaCronaca › Moby Prince: alla ricerca della verità
Red 13 luglio 2017
Nuovo appuntamento della campagna di sensibilizzazione dell’associazione 10 Aprile-Familiari vittime Moby Prince onlus. Venerdì sera, al Palazzo Ducale di Sassari, è prevista la proiezione del documentario “Buonasera, Moby Prince”, di Paolo Mastino del Tgr Sardegna
Moby Prince: alla ricerca della verità


SASSARI - Nuovo appuntamento della campagna di sensibilizzazione dell’associazione 10 Aprile-Familiari vittime Moby Prince onlus. Venerdì 14 luglio, alle ore 20.30, al Palazzo Ducale di Sassari, è prevista la proiezione del documentario “Buonasera, Moby Prince”, di Paolo Mastino del Tgr Sardegna.

Il lavoro cinematografico ripercorre i ventisei anni della storia del traghetto Moby Prince, incendiatosi dopo essere entrato in collisione con la petroliera Agip Abruzzo il 10 aprile 1991 nel porto di Livorno, in cui morirono 140 persone in attesa di soccorsi mai arrivati. «Dopo anni di verità processuali poco credibili e di comodo, finalmente la Commissione parlamentare d’Inchiesta, istituita a luglio 2015 in Senato, sta facendo luce su aspetti fino ad allora controversi e poco chiari».

Dopo il documentario, seguirà un incontro-dibattito «aperto a tutti i cittadini che hanno voglia di verità e giustizia», moderato da Anna Piras, caporedattore del Tgr Sardegna, a cui parteciperanno, oltre a Mastino, il sindaco di Sassari Nicola Sanna, i tre senatori sardi della Commissione d’Inchiesta Silvio Lai (presidente), Emilio Floris e Luciano Uras, il presidente dell’associazione 10 Aprile-Familiari vittime Moby Prince onlus Luchino Chessa. Una puntuale occasione per fare il punto del lavoro fin qui svolto dalla Commissione parlamentare a poco meno di sei mesi dalla fine del suo mandato.
Commenti
19/9/2017
Tragedia all´uscita del terminal di Alghero. Probabile arresto cardiaco per un 69enne. L´equipe della medicalizzata giunta sul posto non ha potuto far altro che constatarne il decesso
17:26
Emessi quattro provvedimenti Daspo nei confronti degli ultras dell’Olbia ritenuti responsabili dei disordini avvenuti in città domenica scorsa
20/9/2017
Secondo un’analisi condotta da DAS, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, la Sardegna è fra le regioni italiane con il minor numero di reati informatici. Oristano la più virtuosa
19/9/2017
Nello scorso fine settimana, gli agenti di Polizia giudiziaria appartenenti ai Commissariati di Pubblica sicurezza di Tortolì e Lanusei e del Nucleo investigativo polizia ambientale e forestale, nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto del fenomeno della coltivazione di sostanze stupefacenti, hanno trovato undici piante di marijuana in zona collinare nelle campagne in località Simbali
23:02
Un’articolata attività di polizia tributaria è stata messa a segno dai finanzieri del Gruppo di Olbia e della Tenenza di Palau, che hanno concluso un’importante attività nel settore del contrasto dell’evasione fiscale nel settore immobiliare
© 2000-2017 Mediatica sas