Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaMusica › Stintino jazz: al porto Minori il Pitzoi Trio
M.P. 13 luglio 2017
Tre musicisti per quattro generi che si fondono in un concerto-evento. Nasce così Seven in jazz, il secondo live di Stintino Jazz&Classica, in programma domani, venerdì 15 luglio alle 21 al Porto Minori
Stintino jazz: al porto Minori il Pitzoi Trio


STINTINO - Tre musicisti per quattro generi che si fondono in un concerto-evento. Nasce così Seven in jazz, il secondo live di Stintino Jazz&Classica, in programma domani, venerdì 15 luglio alle 21 al Porto Minori. Antonio Pitzoi alla chitarra, Fabrizio Leoni al contrabbasso e Luca Piana alla batteria daranno vita a una rilettura personale della formazione jazzistica, divenuta un classico del ‘900 che evolve fino ai giorni nostri, grazie all’apporto creativo di musicisti del calibro di Bill Frisell, John Scofield, Allan Holdsworth, Kurt Rosenwinkel, Pat Metheny. Il concerto di domani sarà una carrellata di brani originali scritti da Antonio Pitzoi, influenzati non solo dal jazz ma anche da blues, rock e classica.

Antonio Pitzoi, nel 2014 si laurea con lode in chitarra Jazz al conservatorio di Sassari. Ha collaborato coi Cordas et Cannas coi quali ha tenuto numerosi concerti in Italia e all’estero. Assieme all’associazione Laborintus svolge un’intensa attività concertistica che lo porta a collaborare con svariati musicisti tra i quali Antonella Ruggiero, Polifonica Santa Cecilia, Gavino Murgia e Antonello Salis. Chitarrista dell’Orchestra Jazz della Sardegna dal 2010, collabora tra gli altri, Bruno Tommaso, Antonello Salis, Fabrizio Bosso, Norma Winstone, Maurizio Giammarco, Colin Towns, Maria Pia De Vito, Paolo Fresu, Enrico Rava.

Luca Piana si diploma in Percussioni e successivamente in Jazz al conservatorio di Sassari.
Per diversi anni collabora come percussionista e timpanista, tra gli altri, con il
Teatro “La Fenice” di Venezia, l’Ente Lirico di Cagliari, l’Ente Concerti di Sassari.
Batterista stabile dell’Orchestra Jazz della Sardegna, svolge attività concertistica anche in piccole formazioni.
Con l’OJS ha al suo attivo numerose collaborazioni con artisti di fama nazionale e internazionale (Bob Mintzer, Carla Bley, Richard Galliano, Colin Towns, Flavio Boltro, Paolo Fresu, David Linx, Giorgio Gaslini, Furio Di Castri, Javier Girotto).

Fabrizio Leoni si diploma in contrabbasso al conservatorio di Sassari nel 2005; in seguito frequenta il corso triennale di perfezionamento all’ Accademia “Walter Stauffer” di Cremona e, nel 2011, ottiene il diploma di Jazz. Attualmente suona come bassista elettrico e come contrabbassista con diverse formazioni.
© 2000-2017 Mediatica sas