Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresAmbientePesca › Aragosta rossa: monitoraggio all´Asinara
Mariangela Pala 14 luglio 2017
Un piano di monitoraggio necessario per studiare e tutelare la specie di aragosta rossa nell’Area marina protetta dell’Asinara
Aragosta rossa: monitoraggio all´Asinara


PORTO TORRES - Un piano di monitoraggio necessario per studiare e tutelare la specie di aragosta rossa nell’Area marina protetta dell’Asinara. L’Ente Parco nazionale ha coinvolto in questa sperimentazione gli operatori della piccola pesca artigianale dotati di imbarcazioni appartenenti alle marinerie di Porto Torres e Stintino autorizzate alla pesca all’interno dell’Area marina protetta. Il progetto si propone di stimare il complesso di elementi che fanno parte della popolazione della specie Palinurus Elephas residente nell’Amp dell’Asinara.

Obiettivo raggiungibile attraverso un monitoraggio delle attrezzature da pesca e azioni della marcatura e rilascio degli esemplari giovanili pescati accidentalmente. Per partecipare al bando gli operatori autorizzati dovranno presentare domanda apposita presso la sede del parco di Porto Torres entro il 20 luglio. Gli operatori verranno coinvolti nella raccolta dati sulla modalità di pesca, per il conferimento degli esemplari giovanili di Palinurus Elefhas, e quelli recanti marcatura in seguito a precedente evento di cattura e rilascio.

A tal fine sono stati individuati tre punti di raccolta individuati nelle località di Fornelli, Cala Reale e Cala d’Oliva. Inoltre il conferimento potrà avvenire a mare previo accordo con gli operatori preposti e a loro discrezione. Gli operatori interessati alla sperimentazione dovranno possedere i requisiti necessari allo svolgimento della pesca professionale all’interno dell’area protetta come previsto da Regolamento dell’Amp-Asinara.
© 2000-2017 Mediatica sas