Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresAmbienteAmbiente › Decoro urbano: «inadeguate le misure della giunta»
Mariangela Pala 15 luglio 2017
Il consigliere comunale sardista Davide Tellini replica alle dichiarazioni dell’assessore all’Ambiente sugli interventi annunciati e avviati sul decoro urbano
Decoro urbano: «inadeguate le misure della giunta»


PORTO TORRES - «Nonostante le rassicurazioni fornite dalla Giunta alle segnalazioni sullo stato di degrado in cui versa la città, ed in particolar modo il decoro legato alla presenza di erbacce in diverse vie cittadine e standard comunali, ad oggi la situazione non sembra avere quella accelerazione chiesta dai nostri cittadini», il consigliere comunale sardista Davide Tellini replica alle dichiarazioni dell’assessore all’Ambiente sugli interventi annunciati e avviati sul decoro urbano.

«Appare evidente anche ai meno esperti che le misure "straordinarie" utilizzate per fronteggiare questa emergenza sono irrisorie. Ne danno prova le situazioni che interessano il il vicolo Gialeto, nel quartiere di Monte Agellu, completamente invaso da erbacce, nel quale si affaccia tra le altre cose una casa di riposo per anziani, che meritano oltre che il nostro rispetto, anche la tutela della amministrazione in termini di esposizione ad insetti infestanti presenti in tale via». Ma non da meno sarebbe secondo Tellini lo stato in uno standard che si affaccia sul mare, «utilizzato da cittadini e turisti per recarsi in spiaggia: un ricettacolo di ratti ed insetti infestanti che di fatto ne impediscono la fruizione».

Un’emergenza che richiederebbe, secondo l'esponente sardista, interventi e risposte a partire dalle misure utilizzate con la compensazione della gara di appalto sulla raccolta dei rifiuti solidi urbani. Il consigliere Tellini chiede se siano idonee o «in alternativa «come appare evidente, sarebbe necessario utilizzare ogni mezzo disponibile per poter affrontare il tema in questione e dare un segnale tangibile alla città, che sinceramente non merita tanta indifferenza». Di sicuro allo stato attuale la città soffre quotidianamente la presenza di insetti infestanti, blatte e ratti «che proliferano a causa di una gestione del decoro urbano che non ha alcun precedente nel nostro territorio».
23/9/2017
Dal 1 ottobre sui rifiuti è tolleranza zero. A Porto Torres non sarà più ammesso nessun abuso: chiunque sarà sorpreso ad abbandonare sacchetti della spazzatura per strada o in campagna sarà pesantemente sanzionato, così come prevede la legge
© 2000-2017 Mediatica sas