Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoCronacaSoccorsi › Tragedia a Tresnuraghes: disperso 42enne
Red 16 luglio 2017
L´uomo si tuffa per salvare l´amica e non riemerge più. Le ricerche sono proseguite fino all´imbrunire, riprenderanno domani alle prime luci del giorno nell´ipotesi che il corpo possa riaffiorare per consentirne il recupero
Tragedia a Tresnuraghes: disperso 42enne


TRESNURAGHES - Tragedia sabato notte nella marina di Tresnuraghes, a Punta Sa Foghe, poco lontano dalla spiaggia di Porto Alabe dove un gruppo di camperisti ha organizzato una festa. Con loro c'è Alessio Atzori, cagliaritano di 42 anni.

Secondo le ultime ricostruzioni, l'uomo conosce alla festa una giovane cecoslovacca di 32 anni con cui raggiunge la vicina scogliera: il mare è agitato, ma i due si sarebbero comunque avvicinati, fino a quando un'onda travolge la donna e la scaraventa in acqua. Alessio non perde un secondo: si tuffa per salvarla, lei riesce ad aggrapparsi e a risalire faticosamente fino a mettersi al sicuro.

Per Alessio invece è la tragedia. Scompare trascinato al largo dalla risacca e inghiottito dai marosi. La donna, sconvolta e sotto choc, guadagna la riva e subito lancia l'allarme. Arrivano per primi i carabinieri, seguiti a stretto giro dai vigili del fuoco. Ma il buio impedisce ricerche.

All'alba di oggi vengono allertati i mezzi aerei e navali della Capitaneria di Porto di Cagliari e Bosa e della Guardia di Finanza. Si alza in volo anche un elicottero dell'Aeronautica militare da Alghero: comincia la perlustrazione dei fondali da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Cagliari e Sassari. Di Alessio però non c'è traccia.
Commenti
23/6/2018
Ieri, alle 10.05, la Sala Operativa della Capitaneria di porto di Olbia è stata contattata dal Comando di bordo della Motonave “La Superba”, in navigazione a circa 5miglia ad est di Punta La Batteria, località Capo Comino, poiché aveva necessità di evacuare con urgenza un passeggero tedesco colto da infarto
© 2000-2018 Mediatica sas