Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaUniversità › Cittadella dei musei col montascale
Red 27 luglio 2017
L’Università degli studi di Cagliari prosegue il programma di abbattimento delle barriere architettoniche e di miglioramento dell’accessibilità delle strutture. Gli studenti con disabilità potranno quindi non soltanto raggiungere il Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio, ma anche visitare la Pinacoteca
Cittadella dei musei col montascale


CAGLIARI - L’Università degli studi di Cagliari prosegue il suo programma di abbattimento delle barriere architettoniche e di miglioramento dell’accessibilità delle strutture, tramite l’installazione di un montascale a piattaforma nella Cittadella dei musei, inaugurato nei giorni scorsi dal direttore del Museo archeologico Roberto Concas e dal personale addetto all’accoglienza. L’impianto, installato lungo la scala posta al lato destro dell’ingresso del Museo archeologico, collegherà l’ingresso con la parte alta dell’edificio.

Gli studenti con disabilità potranno quindi non soltanto raggiungere il Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio, ma anche visitare la Pinacoteca comunale ed accedere alla Collezione del Museo di arte siamese “Stefano Cardu”, usufruendo della curata area verde che circonda il sito. Il sistema installato dalla Direzione per le Opere pubbliche dell'Ateneo cagliaritano, destinato al pubblico in ambiente esterno, è dotato di requisiti di affidabilità e resistenza all’usura, e di alcune particolarità user-friendly come le guide progettate per assolvere anche alle funzioni di corrimano ergonomico d’ausilio a chiunque percorra la scala.

Nella foto: il montascale
Commenti
16/12/2017
Al via le lezioni del Master universitario organizzato con l’Aspal e con il Consorzio Ausi di Iglesias: bioarchitettura e rispetto dell’ambiente parole chiave per adeguarsi alle sfide di un mercato del lavoro che non aspetta. «La rete con le istituzioni e le imprese consente di costruire filiere di sicuro successo», commenta il direttore Antonello Sanna
© 2000-2017 Mediatica sas