Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaViabilità › Via Ponte Romano: disposta la riapertura al traffico
M.P. 1 agosto 2017
Da due anni e mezzo chiusa al traffico per ragioni di sicurezza, la via Ponte Romano verrà riconsegnata alla città. Questa mattina sono iniziati i lavori per modificare il puntellamento della casa
Via Ponte Romano: disposta la riapertura al traffico


PORTO TORRES - Da due anni e mezzo chiusa al traffico per ragioni di sicurezza, la via Ponte Romano verrà riconsegnata alla città. E ci si augura avvenga presto. L’abitazione fatiscente in disuso al civico 12 era stata recintata a causa delle incrinature nella facciata e i cedimenti del marciapiede con l’utilizzo di sistemi di emergenza in grado di evitare danni a persone e cose.

Questa mattina sono iniziati i lavori per modificare il puntellamento della casa, già ridotto in passato per consentire il passaggio dei pedoni e l’apertura della strada al traffico veicolare nella parte di via Ponte Romano collegata con via Ettore Sacchi. «Abbiamo individuato nelle scorse settimane la soluzione tecnica e amministrativa per modificare la tipologia di puntellamento che era stata realizzata dai proprietari. Quel tipo di intervento ha, infatti, bloccato per troppo tempo una strada nevralgica per la viabilità del centro e verso il porto. La situazione doveva essere risolta e ci siamo impegnati assieme agli uffici per raggiungere questo obiettivo, decidendo di attivarci in sostituzione al proprietario dell'edificio. Pur sapendo che sono ancora in corso delle questioni giudiziarie, la strada non poteva restare ancora a lungo inaccessibile», sottolinea l'assessore alle Manutenzioni, Alessandro Derudas.

La messa in sicurezza dell'edificio era stata ordinata dal Comune alla fine del 2014. I proprietari avevano messo in sicurezza l’immobile utilizzando dei puntelli che, per la loro inclinazione, determinavano di fatto l’occupazione di gran parte della carreggiata che non consentiva il transito di automezzi. Ma la controversia tra proprietario e comune pare non si sia ancora risolta. «Si è resa necessaria anche la pulizia, perché in tre anni quel punto era diventato un accumulatore di sporcizia. In condivisione con la Polizia Locale stiamo studiando, inoltre, una nuova redistribuzione dei parcheggi – conclude Derudas – per agevolare sia la sosta che il passaggio dei mezzi nella strada».
© 2000-2017 Mediatica sas