Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaParchi › Il soprintendente Di Gennaro a Casa Gioiosa
Red 2 agosto 2017
Il soprintendente per province di Sassari e Nuoro Francesco Di Gennaro si è recato nella sede del Parco di Porto Conte e ha visitato il museo della memoria carceraria G.Tomasiello
Il soprintendente Di Gennaro a Casa Gioiosa


ALGHERO - Nei giorni scorsi, il soprintendente per le province di Sassari e Nuoro Francesco Di Gennaro ha visitato Casa Gioiosa del. L'alto funzionario è stato accolto dal direttore del Parco di Porto Conte Mariano Mariani che, dopo una riunione operativa sui diversi temi che interessano l'Area protetta regionale sotto il profilo archeologico e paleontologico, lo ha accompagnato per una visita al museo della memoria carceraria G.Tomasiello, ospitato nel colonia penale di Tramariglio, oggi sede del Parco.

Il soprintendente ha avuto modo di conoscere la storia ventennale del penitenziario fronte mare e ha espresso vivo apprezzamento sull'enorme lavoro di recupero storico ed archivistico svolto per la costituzione dell'area museale. Data l'enorme valenza del territorio protetto sotto il profilo delle emergenze archeologiche e paleontologiche, il soprintendente ha auspicato l'impegno del Parco di Porto Conte come importante presidio territoriale per la tutela ed il supporto alla promozione, anche con finalità di educazione ambientale, del patrimonio archeologico a partire dalla villa Romana di Sant'Imbenia e dei preziosi ritrovamenti paleontologici dell'area di Porticciolo.

Il direttore Mariani ha accolto l'invito e ha concordato un nuovo incontro operativo con il coinvolgimento dell'Amministrazione comunale di Alghero per inserire le emergenze archeologiche e paleontologiche nel più ampio sistema della offerta culturale della città.

Nella foto: un momento della visita
Commenti
11:08
Venerdì sera, nella sala conferenze della Cantina Santa Maria La Palma, è in programma la presentazione del libro curato da Antonio Farris, Stefano Tedde ed altri autori
13/12/2017
Domenica, la cooperativa Exploralghero-guide ambientali escursionistiche esclusive del Parco regionale di Porto Conte propone un´emozionante escursione sulla falesia che da Capo Caccia conduce alla Torre della Pegna
© 2000-2017 Mediatica sas