Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaArresti › Catturato l´evaso da Mamone
Red 5 agosto 2017
Braccato dalla Polizia penitenziaria, è stato catturato dai Carabinieri. Ieri mattina, il detenuto marocchino ha concluso la sua fuga in località Concas, a Torpè
Catturato l´evaso da Mamone


NUORO – Ieri mattina (venerdì), il detenuto marocchino evaso pochi giorni fa dalla Casa di reclusione di Mamone, ha finito la sua fuga. Braccato dalla Polizia penitenziaria, è stato arrestato dai Carabinieri in località Concas, a Torpè.

Da subito, la Polizia penitenziaria in servizio al carcere di Mamone si è attivata con le indagini, le ricerche ed i servizi vari di controllo del territorio e di appostamento, estendendo le ricerche a tutti i paesi limitrofi. L’evaso non poteva fare molta strada e così è stato. Il marocchino è stato successivamente accompagnato nel carcere di Badu’e Carros.

«Uno sforzo congiunto tra Forze dell'ordine che ha portato al risultato sperato – spiega il segretario generale aggiunto del Fns Cisl Giovanni Villa - la cattura dell’evaso. Ci complimentiamo con tutti ed in particolar modo con la Polizia penitenziaria, che non si è mai fermata un istante. Ricordiamo all’amministrazione che è importante valutare con più attenzione il trasferimento dei detenuti dalla Penisola alle colonie agricole della Sardegna».
19:08
I Carabinieri della Stazione di Mamoiada e di Olbia, con i colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Nuoro, hanno eseguito un ordine per l’esecuzione della carcerazione nei confronti di un mamoiadino, da anni domiciliato ad Olbia, che dovrà espiare la pena di dieci anni e sei mesi reclusione per reati di lesioni aggravate, minacce, violazioni di domicilio, violenza sessuale e porto illegale di armi
© 2000-2018 Mediatica sas