Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaEnogastronomia › Calici di stelle 2017 a Sennori
Red 7 agosto 2017
Giovedì 10 agosto, appuntamento con la manifestazione delle Città del vino nel segno della solidarietà: brindisi per i terremotati delle Marche. Musica, cultura, enogastronomia ed una raccolta fondi per Matelica
Calici di stelle 2017 a Sennori


SENNORI - Buon vino, prodotti tipici, musica, arte e cultura si sposano quest’anno con la solidarietà verso le popolazioni terremotate del centro Italia, in un mix di emozioni che costituiranno il menù speciale dell’edizione sennorese di Calici di stelle. L’appuntamento a Sennori è per giovedì 10 agosto, quando, alle ore 19.30, nel Centro turistico “Rosa Gambella”, alla presenza dell’assessore regionale all'Agricoltura Pier Luigi Caria e del consigliere regionale Roberto Desini, si darà il via alla manifestazione, che ogni anno invita migliaia di persone a gustare le migliori produzioni vinicole locali sotto il cielo stellato, accompagnandosi con specialità gastronomiche del territorio, musica dal vivo e tanti piccoli eventi culturali ed artistici.

Tutto si svolgerà con la consueta allegria, ma con il cuore rivolto a Matelica, cittadina di circa 10mila abitanti in provincia di Macerata, sconvolta dal terremoto ad ottobre. Millecinquecento persone furono sfollate, costrette ad abbandonare le loro case lesionate ed inagibili, e decine di chiese e siti storici furono danneggiati dallo sciame sismico che si protrasse per diversi giorni. Per provare a dare una mano ai terremotati marchigiani, nel corso di Calici di stelle sarà possibile acquistare bottiglie di Verdicchio di Matelica, vino bianco doc pluripremiato, contribuendo così alla raccolta fondi che servirà per la ricostruzione di questo sfortunato Comune. Proprio a sancire il rapporto di cooperazione fra Sennori e la cittadina marchigiana, alla cerimonia di apertura di Calici di stelle parteciperà, in videoconferenza, anche l’assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Matelica Cinzia Pennesi. A rendere possibile questa straordinaria manifestazione di solidarietà è la macchina organizzativa di Calici di stelle, messa in moto dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Sassu, con il consigliere con delega alla Cultura Elena Cornalis, l’assessore alle Attività produttive Maria Ladinetti, il consigliere con delega all'Ambiente Antonella Piana e la stretta collaborazione della Pro Loco Sennori, presieduta da Riccardo Sara.

I produttori che partecipano a Calici di Stelle 2017 offrendo la degustazione dei migliori vini della Romangia sono dodici: Cantina Sorres, Cantina Fara, Cantina Dettori, Confraternita del Moscato, Viticoltori della Romangia Soc.Coop, Alfredo Canu, Francesco Fara, Nico Loriga, Gianni Ogana, Nicolino Ogana, Salvatore Ogana e Giacomo Urgeghe. Il menù gastronomico è composto da “Su fossu”, il pane tondo di Sennori con il pomodoro l'olio e sale (piatto tradizionale che accompagnava le giornate lavorative dei contadini), gnocchetti alla sarda, dolci tipici e frutta di stagione. Tutto sarà servito utilizzando piatti e posate compostabili e biodegradabili, forniti dalla ditta sarda Romano biosolution. I calici con i ticket per le consumazioni possono essere acquistati sul posto, al Centro turistico Rosa Gambella, o nelle prevendite allestite a Sassari da “Time Out Viaggi”, in Via Mannu 46; “Bagella abbigliamento sardo”, in Corso Vittorio Emanuele 20; “Blitz”, in Via Predda Niedda; “Fotoclub”, in Viale Porto Torres 60/a; a Sennori, da “Parrucchiera Maria Franca”, in Via Santa Vittoria 7; “Janas Viaggi”, in Via Vittorio Emanuele 47. Il costo è 10euro per cinque degustazioni di vino e quattro di gastronomia.

Calici di stelle non propone solo delizie per il palato, ma anche per la mente. Sono previsti numerosi eventi che animeranno la serata con spettacoli dal vivo e numerose occasioni di dibattito e riflessioni culturali. In primo piano, naturalmente ci saranno le stelle, che potranno essere ammirate grazie ai telescopi dell’Associazione Astronomica turritana, e capite ascoltando la “lezione del cielo stellato” a cura di Gian Nicola Cabizza. Si esibiranno i musicisti Appaches, Animal soul, Franco&Giacomo band, Ceppe Ganu, Help band, Lello Delogu & co, Anima jazz, i Vaighevverde ed il Coro sardo “Sonos de coro” e il Coro polifonico Città di Sennori.

Durante la serata, si esibiranno al Centro culturale la scuola di ballo Victory dance e la scuola di Cati Cimmino. I due gruppi folk Janas e Città di Sennori saranno al centro turistico per il taglio del nastro della manifestazione e poi al centro culturale. Durante la manifestazione sono previste anche una serie di mostre: di E.A.Del Vigo “Sancta Sanctorum”, a cura di Sennori Art; di Simona Goxhoi, “Sas feminas”; di Alessandro Tamponi, “Il popolo sardo”; di Vanna Sassu, “Il costume di Sennori”, estemporanea di Nice and The Fox, “Dalla mattina al tramonto”; esposizioni dei tappeti di Littos creazioni e di pani tipici di Sennori a cura di Daniele Doneddu.
Commenti
9/12/2017
Ritorna l’attesissimo appuntamento ideato dall’Associazione Nonunamacinque, con due week-end all’insegna del divertimento assieme allo chef Ersilio Grande ed alla cake designer Viviana Santona
© 2000-2017 Mediatica sas