Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaAmbiente › Porto Torres: tartaruga e delfino si vestono di nuovo
Mariangela Pala 7 agosto 2017
Ha compiuto 32 anni il delfino installato sulla roccia dello Scogliolungo che nei giorni scorsi ha subito un trattamento speciale di restauro insieme alla tartaruga che vigila sulla spiaggia di Balai
Porto Torres: tartaruga e delfino si vestono di nuovo


PORTO TORRES - Ha compiuto 32 anni il delfino installato sulla roccia dello Scogliolungo che nei giorni scorsi ha subito un trattamento speciale di restauro. Insieme alla tartaruga - più giovane di qualche anno - che vigila sulla spiaggia di Balai rappresentano i simboli di una città che spesso è vittima di atti di vandalismo. Le mani e la generosità del maestro muratore Antonio Congiata, il “compare” che da sempre cura le sculture realizzate dall’artista Benito Lazzarini in collaborazione con Angelo Dedola, prestatosi nella fase della pittura, hanno rimesso a lucido le opere “restituite” alla città con un nuovo vestito.

Le due sculture oggetto di restauro abbelliscono il litorale ma non sempre vengono rispettate, eppure sono i simboli di una città di mare che grazie all’intervento di tre volontari cerca di ritrovare l’orgoglio e di recuperare quella dignità che esprime un senso di appartenenza ai luoghi, preservandoli dalle intemperie e dall'azione del mare e dimostrando che se si vuole si può realizzare qualcosa di buono per la città.
21:23
Raccolta differenziata: Prosegue l´impegno dell´Università degli studi di Sassari in materia di raccolta differenziata. «Un secondo della tua vita, una seconda vita per loro», è lo slogan della campagna
12/12/2017
Giornate di festa o feriali non fa differenza, i bustoni neri dei rifiuti depositati vicino alle isole ecologiche di piazza Marinaru, piazza Tola, via Roma e dietro la stazione marittima rischiano di accumularsi giorno dopo giorno fino a diventare delle vere e proprie montagne di spazzature
© 2000-2017 Mediatica sas