Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCulturaEnogastronomia › Calici di stelle in Sardegna
Red 8 agosto 2017
A Cagliari, l´evento estivo più atteso da enoturisti ed amanti del vino. L´appuntamento è per mercoledì, ai Giardini pubblici. Dalle ore 20 alle 24, le Cantine del Movimento turismo del vino da tutta l’Isola si riuniscono, per la prima volta
Calici di stelle in Sardegna


CAGLIARI – Domani, mercoledì 9 agosto, i Giardini pubblici di Cagliari accolgono Calici di stelle, l’evento ultraventennale organizzato dal Movimento turismo del vino, in collaborazione con i Comuni di Città del vino, che ogni estate accompagna turisti, winelover ed appassionati nelle piazze, nei borghi storici e rurali di tutta Italia a degustare i sapori del territorio. Dalle ore 20 alle 24, le Cantine del Movimento turismo del vino da tutta l’Isola si riuniscono, per la prima volta, in occasione di Calici di stelle e scelgono il parco urbano più antico e suggestivo della città per far conoscere la Sardegna del vino e le sue peculiarità.

Valentina Argiolas, presidente del Mtv Sardegna spiega questa scelta: «Perché l’Isola diventi una meta enoturistica, è fondamentale fare squadra e lavorare in sinergia. Per questa ragione, Calici di stelle non si svolge più solo nelle singole cantine, ma è diventato anche un evento regionale itinerante». Secondo il 13esimo rapporto sul turismo del vino rilasciato dalle Città del vino, gli enoturisti che arrivano nei vari territori comunali, in termini di percentuale sul fatturato delle aziende vitivinicole della zona, sembrano incidere in media per il 26,94percento, percentuale che sale al 34,15percento, se si considera il fatturato delle altre aziende della filiera enoturistica (ristoratori, albergatori, altri produttori tipici, ecc). «Numeri importanti, ma che possono continuare a crescere - sostiene Argiolas - grazie anche a eventi come Calici di stelle, che si svolgono tutti gli anni a livello nazionale e che possono diventare un appuntamento di richiamo per chi ama la Sardegna e la sceglie anche per le sue eccellenze enogastronomiche».

A Cagliari, le degustazioni saranno accompagnate dallo street food di qualità proposto dai fuoriclasse della cucina sarda: gli chef Leonildo Contis (Contis pasticceria artigianale), Mauro Ladu (Cucina.eat), Alberto Sanna (Ristorante Il Campidano) ed Alessandro Taras (Blue eyes catering). Sotto le stelle si degusta e si balla con la musica dal vivo di Loungedelica e tante sorprese sono state pensate anche per il divertimento dei più piccoli, con l’intrattenimento e l’animazione di Brullas. Parteciperanno le cantine Argiolas, Audarya, Cantina Dorgali, Cantina Lilliu, Cantina Su’entu, Olianas, Pala, Sella & Mosca, Tenuta Muscazega, Tenute Delogu, Tenute Olbios e Vigne Surrau. Il biglietto costa 15euro a persona per cinque assaggi di vino, calice e sacchetta. Per assaggi extra (una degustazione a scelta), costa 3euro; street food (una consumazione a scelta) 4euro.
Commenti
9:08
Giovedì sera, a cinquantacinque anni dalla sua costituzione, l´Oleificio cooperativo di Alghero, avvalendosi del sostegno scientifico del Dipartimento di Agraria dell´Università degli studi di Sassari, propone una riflessione con le Istituzioni comunali e regionali, i ristoratori, la Confcommercio e tutti i cittadini, nella sala conferenze de Lo Quarter
© 2000-2018 Mediatica sas