Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaSportSport › Tiro con l´arco: giovani sardi in evidenza
Red 9 agosto 2017
Brillano i giovani tiratori sardi ai Campionati italiani 3d in Piemonte, fra Pinerolo e Cantalupa. La pattuglia isolana è tornata a casa con due medaglie d´oro e tre di bronzo, tutte conquistate nella categoria Juniores
Tiro con l´arco: giovani sardi in evidenza


ALGHERO - Brilla la Sardegna “giovane” ai Campionati italiani di tiro con l’arco specialità 3d, che si sono disputati lo scorso fine settimana in Piemonte, fra Pinerolo e Cantalupa. Infatti, la pattuglia isolana è tornata con ben cinque medaglie al collo, due d’oro e tre di bronzo, tutte conquistate nella categoria Juniores.

Nel Longbow, è arrivato addirittura un doppio titolo italiano “made in Sardinia”, con i successi di Salvatore Alessio Maresu della Torres Sassari e di Carlotta Maccioni degli Arcieri Uras. Il primo ha superato Simone Figliola degli Arcieri dell'Ortica con il punteggio di 20-15, mentre la seconda si è imposta per 18-13 su Marta Del Casale (Polisportiva Cucciago '80).

Nell’arco Compound, medaglia di bronzo per Martina del Duca (Sardara archery team), che nella finalina ha prevalso per 20-18 contro Beatrice Sabia (Arcieri lucani Potenza). Stesso risultato nell’arco istintivo per Emanuele Ari (Annuagras arcieri Nurachi), che non ha lasciato scampo ad Eddie Pozzoli (Arcieri Torrevilla), imponendosi con un rotondo 26-0. L’ultimo bronzo è arrivato nella gara a squadre, dove la Torres Sassari, composta da Marco Fozzi, Salvatore Alessio Maresu e Salvatore Milia, ha superato nell’ultimo atto gli Arcieri Langhe e Roero (Gerace, Massarone e Russo).

«Va benissimo così – è il commento del presidente della Fitarco sarda Pino Spanu – nel settore Junior abbiamo dimostrato di essere competitivi ai massimi livelli nazionali, e prevediamo di incentivare sempre di più l’attività giovanile. Invece siamo andati meno bene fra i Senior, ma è normale, molte altre regioni sono più avanti di noi, avendo più tiratori. Però abbiamo portato sedici atleti Senior all’appuntamento, un dato importante».

Nella foto: Carlotta Maccioni
Commenti
17/10/2017
Per quanto riguarda la serie B, giocata a Roma, nella palestra Vespucci delle Fiamme oro, Ivan Sotgiu, della Bc Angelo Roth, si è classificato secondo su tredici atleti provenienti da tutte le parti d’Italia, cedendo solo in finale al forte atleta del Bc Milano Davide Mitrotta
© 2000-2017 Mediatica sas