Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmministrazione › Via Ponte Romano: «Wheeler omette la notifica ministeriale»
Mariangela Pala 9 agosto 2017
Il consigliere sardista Davide Tellini solleva in aula il problema dell’intervento edilizio di demolizione e ricostruzione dell’immobile di via Ponte Romano ormai decadente proposto dal proprietario sul quale il Ministero dei beni culturali chiede la valutazione da parte del Consiglio comunale
Via Ponte Romano: «Wheeler omette la notifica ministeriale»


PORTO TORRES - «Come mai il sindaco Sean Wheeler in data 11 aprile ha ricevuto la notifica da parte del ministero dove si chiedeva al Consiglio comunale di esprimersi sulla vicenda dell’immobile di via Ponte Romano e non lo ha fatto e lei signor Presidente del Consiglio non ne era a conoscenza?» Il consigliere sardista Davide Tellini solleva in aula il problema dell’intervento edilizio di demolizione e ricostruzione dell’immobile di via Ponte Romano ormai decadente proposto dal proprietario sul quale il Ministero dei beni culturali chiede la valutazione da parte del Consiglio comunale.

Un parere dell’assemblea civica per stabilire se l’intervento edilizio comporti o meno un miglioramento dell’intero edificio in armonia con il contesto in cui si inserisce. Un passaggio che secondo il consigliere Tellini è stato omesso dalla presidente del consiglio Loredana De Marco, dai rappresentanti della giunta e dal sindaco che avevano ricevuto notifica di tale richiesta.

Ma la presidente Loredana De Marco replica alle accuse sostenendo la trasparenza del suo comportamento. «Ho ricevuto la notifica il giorno 11 luglio ed ho protocollato la richiesta il 25 luglio - spiega – punti che sono stati condivisi dai capigruppo consiliari il 2 agosto, il tutto confermato dagli atti da me firmati». Resta il dubbio per il consigliere Tellini sul perché della “dimenticanza” da parte del vicesindaco Marcello Zirulia e dell’assessore Derudas sulla comunicazione della notifica ministeriale risalente ad aprile. Intanto domani sarà convocata anche una commissione comunale per poter ascoltare le ragioni del titolare dell'immobile e capire quali sono gli eventuali ritardi da parte dell’amministrazione nella gestione della complessa vicenda.
19:37
Il gruppo consiliare del Pd di Alghero, in sintonia e sinergia con la Segreteria cittadina, esprime soddisfazione per la presa d´atto del Consiglio comunale del Piano di Assetto Idrogeologico, ma la mancata partecipazione dei consiglieri di minoranza non è passata inosservata ai Dem
19:48 video
La presa d´atto del potenziale rischio idrogeologico del territorio comunale, come facilmente comprensibile, è alla base di tutta la pianificazione urbanistica territoriale. Lunedì il Consiglio comunale di Alghero ha adottato il Piano di Assetto Idrogeologico colmando una grave carenza del passato. Sul Quotidiano di Alghero le immagini esclusive della seduta consiliare (per problemi tecnici manca il finale di seduta)
8:28
Inutile sottolineare l´importanza dell´approvazione del Piano di Assetto idrogeologico, atteso ad Alghero da molti anni. Grande soddisfazione per i Comitati di Borgata di Maristella, Guardia Grande - Corea, Sa Segada - Tanca Farrà. Nelle prossime ore il video integrale del consiglio comunale
9:00
La presa d´atto del Piano di Assetto Idrogeologico, oltre che essere un atto dovuto al fine di programmare e progettare tutte le eventuali opere di mitigazione realizzabili, fotografa la reale situazione idraulica del territorio. Ma non mancano le voci contrarie, come quella dell´ex consigliere Pietro Bernardi
10/12/2017
Sono 1740 le famiglie che riceveranno il sussidio: 1400 per i mesi di novembre e dicembre, mentre a 340 saranno pagate insieme 4 mensilità (le due precedenti, oltre a novembre e dicembre)
© 2000-2017 Mediatica sas