Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Furto nell'auto, algherese in manette
Red 9 agosto 2017
Nella tarda serata di martedì, gli agenti appartenenti al reparto motociclisti della Polizia locale di Sassari hanno tratto in arresto un 31enne, già noto alle Forze dell´ordine
Furto nell'auto, algherese in manette


ALGHERO - Nella tarda serata di ieri (martedì), gli agenti appartenenti al reparto motociclisti della Polizia locale di Sassari hanno tratto in arresto un 31enne algherese, già noto alle Forze dell'ordine. Alle ore 22, l'uomo è stato notato dagli agenti in Via Armando Diaz mentre armeggiava nell'abitacolo di un auto in sosta.

Alla vista degli agenti, l'uomo si è dato alla fuga dirigendosi verso il centro urbano; gli uomini della Polizia locale si sono immediatamente messi all'inseguimento del giovane (uno a bordo della moto di servizio, l'altro a piedi) e hanno raggiunto il 31enne in Via Enrico Costa, nei pressi di via Carlo Alberto. L'algherese ha cercato di sottrarsi all'arresto opponendo resistenza e colpendo con calci e pugni gli agenti, ma è stato immediatamente immobilizzato e condotto nella cella di sicurezza del Comando.

L'auto presa di mira dall'uomo tratto in arresto è un Suv; 31enne ha spaccato il deflettore anteriore destro dell'auto con un pugno e ha sottratto dal cruscotto un portafogli contenente carte di credito e documenti personali della vittima del furto. Durante la fuga, ha cercato di disfarsi della refurtiva gettandola sotto un altro veicolo, ma questo gesto è stato notato dagli agenti, che hanno poco dopo recuperato la refurtiva. Oggi, si terrà l'udienza di convalida dell'arresto. Gli ulteriori accertamenti hanno permesso di rilevare che negli ultimi due mesi l'uomo ha collezionato sette denunce per furti, tutti perpetrati in città, ai danni di autovetture di valore.
20:22
Ieri sera, i Carabinieri del Reparto territoriale di Olbia sono intervenuti nella nuova Marina di Olbia, dove alcuni turisti avevano chiamato il 112, perché avevano notato delle fiamme di circa 2metri arrivare dal ponte di uno degli yacht ormeggiati
21:12
Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Sassari sono intervenuti in Via Gramsci, dove era stata segnalata al 112 una lite in corso tra due persone. Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno trovato un giovane sanguinante, con diverse ferite da taglio alla schiena ed all’addome, che ha riferito di essere stato poco prima aggredito dall´ex cognato, che si dileguava subito dopo per le vie limitrofe
© 2000-2018 Mediatica sas