Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaCronaca › Sassi lungo la Statale: fermati cinque giovani
Red 9 agosto 2017
Ieri sera, alcuni automobilisti hanno notato la presenza, su una collina all’ingresso dell´Olbia–Sassari, di un gruppo di giovani che stavano lanciando pietre sulla strada nel tentativo di colpire le auto in transito. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto territoriale di Olbia hanno fermato i cinque ragazzi
Sassi lungo la Statale: fermati cinque giovani


OLBIA – Ieri sera (martedì), grazie alle segnalazioni al 112 da parte di alcuni automobilisti che hanno notato la presenza, su una collina in corrispondenza dell’ingresso della Strada statale 729 Olbia–Sassari, di un gruppo di giovani che stavano lanciando pietre sulla strada di recente apertura nel tentativo, per fortuna non riuscito, di colpire le auto in transito, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto territoriale di Olbia sono arrivati sul posto e, grazie ad una manovra di “accerchiamento”, sono riusciti a fermare i cinque ragazzi che si stavano divertendo creando un grave pericolo per l’incolumità degli automobilisti. Giunti in zona, uno dei militari è sceso dall’auto, ha scavalcato la recinzione della strada e ha inseguito i giovani, mentre l’altro, a bordo della Gazzella, ha fatto il giro dalla parte opposta impedendo loro la fuga.

Una volta fermati, i Carabinieri si sono trovati di fronte a cinque minorenni, di età compresa tra i quindici ed i sedici anni, motivo per cui sono stati chiamati i genitori e sono stati tutti accompagnati in caserma. Dopo l’identificazione di tutto il gruppo, i giovani sono stati riaffidati ai genitori e saranno denunciati alla Procura della Repubblica per i minorenni di Sassari.
13:29
Obbligo di firma all´Ufficiale che rivestiva l’incarico dal giugno del 2015. Il funzionario risulta gravemente indiziato per il reato di truffa aggravata e continuata ai danni del Comune, nonché per varie ipotesi di reato tra cui l’abuso di atti d’ufficio, il peculato e l’omessa denuncia. la nota delle Fiamme Gialle
15:07
Nell´ambito delle attività di contrasto all´evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sarroch hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di una società operante a Capoterra nel settore della costruzione di edifici. Si parla di oltre 275mila euro occultati al fisco
© 2000-2017 Mediatica sas