Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariAmbienteAnziani › L´agnello Igp alla sagra della pecora
Red 11 agosto 2017
Pecora e archeologia. Storia e identità. E’ l’abbinamento che attenderà i visitatori oggi (venerdì), all’interno della sagra della pecora a Ploaghe grazie all’iniziativa promossa da Campagna amica nord Sardegna
L´agnello Igp alla sagra della pecora


PLOAGHE - Pecora e archeologia. Storia e identità. E’ l’abbinamento che attenderà i visitatori oggi (venerdì), all’interno della sagra della pecora a Ploaghe, grazie all’iniziativa promossa da Campagna amica nord Sardegna, Consorzio di tutela dell’agnello di Sardegna Igp e la cooperativa La Genuina, in collaborazione con l’associazione Musas de Sardigna, l’Accademia delle Belle arti di Sassari e l’Amministrazione comunale di Ploaghe.

Venerdì, mentre si visiteranno gli scavi archeologici di san Michele di Salvenno, sarà possibile, sotto i gazebo di Campagna Amica, degustare i salumi di ovino offerti dalla cooperativa locale La Genuina (chi vorrà potrà lasciare un’offerta per gli scavi archeologici), oltre a conoscere tutte le novità sull’agnello di Sardegna Igp: nuovi tagli, nuovo packaging ecc. Contemporaneamente, alle ore 20.30, nel campo sportivo di Ploaghe, prenderà in via la 33esima edizione della sagra della pecora, con la cena sostenibile ed a seguire il concerto degli Istentales.

«Partecipiamo con piacere alla storica sagra della pecora che da ormai trentatre anni valorizza la carne dell’animale più importante della nostra zootecnia – afferma il presidente del Consorzio agnello di Sardegna Igp Battista Cualbu - Lo abbiamo fatto in modo originale abbinando la pecora all’archeologia, due tasselli fondamentali della nostra storia e identità. Come Consorzio saremo presenti con una esposizione e i nostri tecnici presenteranno il lavoro che stiamo portando avanti per valorizzare e presentare il nostro agnello ai nuovi mercati con una veste nuova e rispondente ai bisogni del consumatore». Sarà anche possibile degustare i salumi ovini. «Sono uno dei nostri cavalli di battaglia – afferma Antonello Salis, della cooperativa La Genuina - Anche come salumi la carne di ovino è deliziosa. Inoltre, presenteremo anche l’ultima nostra innovazione, che è l’hamburger di pecora».

Nella foto: Battista Cualbu
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas