Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaManifestazioni › I Viandanti creano il clima di festa
Red 13 agosto 2017
A Sassari, nella sede del Gremio, danza il Candeliere. Domani, dalle ore 9, i portatori ed i gremianti completeranno la vestizione e continueranno le danze
I Viandanti creano il clima di festa


SASSARI - Da diversi giorni, nella Sede del Gremio dei Viandanti si respira la straordinaria aria di festa. Infatti, come da tradizione, nei giorni scorsi, il Gremio si è riunito in Via Martino Bologna per festeggiare l’obriere di candeliere Giuseppe Manca.

Una festa che coinvolge non solo il Gremio, ma tutto il quartiere di Sant'Apollinare che attende queste giornate gioiose. Numerosissimi i ragazzi che si assiepano nello stretto vicolo per assistere alle evoluzioni del candeliere dettate con maestria dal giovane capo candeliere Emanuele Cherchi. Non solo i portatori, ma tantissimi ragazzi e ragazze chiedono di poter provare il cero, mentre all’interno, il responsabile del candeliere Antonio Pala completa il lavoro della vestizione con i variopinti bora bora.

Sono questi i momenti più intimi e più particolari della Festa. Dopo la premiazione del Candeliere d’oro in Piazza Santa Caterina, i gremianti con la municipalità ed i numerosi ospiti assisteranno al ballo del candeliere e saranno, come di consueto loro stessi protagonisti. La serata si concluderà con il tradizionale taglio della grande torta offerta all’obriere Manca. Domani, lunedì 14 agosto, dalle ore 9, i portatori ed i gremianti completeranno la vestizione e continueranno le danze.

(Foto di Francesco Dettori)
Commenti
14:06
Sarà il cantautore toscano il protagonista del Capodanno in piazza. Ma Pelù e i suoi Bandidos non saranno gli unici artisti ad animare la notte di San Silvestro. Sarà una serata adatta a un vasto pubblico, per gusti ed età. Sul palco saliranno anche il gruppo sardo MariaMarì ed il dj Davide Merlini, in grado di spaziare con il suo dj set dagli Anni Sessanta ad oggi
11/12/2017
Sabato, a Mamoiada, il navigatore ha ricevuto l´onorificenza dalle mani del sindaco del paese barbaricino Luciano Barone. «Alle cime ci sono abituato, vi posso prendere al lazzo», ha scherzato Mura, con la maschera dei Mamuthones e le corde degli Issohadore
© 2000-2017 Mediatica sas